Categorie

L’aggiornamento 4.1 di Battlefield 2042 riduce il numero di giocatori di svolta, tra le altre modifiche

L'aggiornamento 4.1 di Battlefield 2042 riduce il numero di giocatori di svolta, tra le altre modifiche

L’assediato Campo di battaglia 2042 sta ancora lottando per trovare la sua posizione dopo il suo lancio disastroso, che è stato rovinato dai suoi numerosi bug e privo di funzionalità che i fan si aspettavano. Più di sei mesi dopo, lo sviluppatore DICE sta ancora lavorando per riparare la nave. L’ultima patch, 4.1, porta con sé molte modifiche significative che tentano di fare proprio questo.

Forse la cosa più significativa è il ridimensionamento della modalità di gioco Breakthrough, da 128 giocatori a 64. Breakthrough è una modalità di gioco in cui la squadra in attacco deve attraversare diverse grandi zone, costringendo i difensori a uscire da ogni punto e riportandoli al proprio lato della mappa.

Il vantaggio in guerra risiede nel difensore, e lo stesso vale in Battlefield 2042. 128 partite di giocatori sono abbastanza caotiche nella modalità di gioco più aperta Conquest, ma in Breakthrough, dove l’azione è incanalata in punti specifici, erano spesso decisamente frustrante.

Ridurre il numero di giocatori potrebbe alleviare questo problema specifico, ma i problemi di 2042 sono più profondi e resta da vedere se questi cambiamenti placheranno l’hardcore.

Altri punti salienti includono i nerf alla Torretta di Boris, un aumento di Mira assistita e l’impostazione delle dimensioni della mappa per mappe specifiche (per tenere conto del numero ridotto di giocatori in Sfondamento). Sei entusiasta dei cambiamenti in arrivo in Battlefield 2042? Stai ancora giocando? Condividi il tuo miglior K/D nella sezione commenti qui sotto.