Categorie

L’Arca Perduta: Forge Of Fallen Pride Raid Guide

Forge Of Fallen Pride Raid in Lost Ark

Forge of the Fallen Pride in Lost Ark è uno dei Sotterranei abissali nel principale Yorn trama. È la finale Arca dell’Arroganza Abyssal Dungeon in Lost Ark. I giocatori possono completare il dungeon per accedere al Premi di livello 2, compresi diversi accessori, incisioni, pietre abilità, equipaggiamento, pacchetti di carte, e altro ancora. Sebbene il dungeon non sia così difficile da completare, è comunque importante conoscere i meccanismi di base prima di entrare nel dungeon.

Principali punti salienti 🎮
  • Forge of Fallen Pride è un Sotterraneo Abissale nell’arca perduta.
  • Il dungeon ha due boss principali che i giocatori devono sconfiggere chiamati Amaus e Kaishur.
  • I giocatori dovrebbero fare attenzione ad attacchi come cerchi esplosivi e attacchi di viverne di Amaus.
  • Il cancellare l’attacco e contrattacco scudo usato da Kaishur può sicuramente essere piuttosto dannoso per i giocatori.
  • I giocatori possono utilizzare oggetti diversi come panacee, spaventapasseri schernitori, pozioni HP e build ottimali per superare facilmente il dungeon.

Forgia dell’orgoglio caduto

Il dungeon culminante è uno dei pochissimi dungeon dell’Arca perduta che sarà disponibile per i giocatori man mano che raggiungono Livello 2. La fucina dell’orgoglio caduto è la seconda Sotterraneo Abissale nel Arca dell’arroganza dungeon in Lost Ark. Il primo dungeon che i giocatori dovranno completare è il Strada del lamento.

Fortunatamente per i giocatori, è più facile rispetto a Road Of Lament. La meccanica del dungeon non è così difficile da padroneggiare e i giocatori lo troveranno più conveniente da completare rispetto all’Abyss Dungeon Palazzo Fantasma, che dovrai completare prima di esso. Il livello base del dungeon cade nel campagna principale Del gioco.

Forge Of Fallen Pride Raid in Lost Ark
Forge Of Fallen Pride Raid | Schermata di eXputer

Molti giocatori trovano Forge Of Fallen Pride il più semplice quando si tratta di coltivare oro in Lost Ark. Tuttavia, anche con meccaniche facili, è importante notare le basi del dungeon così come il due capi che lotterai per rendere le cose un po’ meno complesse per te. Il dungeon avrà due boss che dovrai combattere per completarlo. Questi capi lo sono Generalmente e Kaishur.

Come sbloccare il dungeon

Rispetto alla maggior parte dei dungeon di Lost Ark, Forge Of Fallen Pride è abbastanza facile da completare. Tuttavia, ha alcuni requisiti di cui avrai bisogno per accedervi. Proprio come Road of Lament, che richiederà il rispetto di alcune condizioni per essere sbloccato, Forge Of Fallen Pride ha i seguenti requisiti.

Livello 50 è necessario per accedere al dungeon. La maggior parte dei giocatori sarà già di livello 50 o superiore quando raggiungerà questa parte di una trama in cui potrà accedere al prigione abissale. Quindi non dovrai fare di tutto per accedere a Forge Of Fallen Pride.

Il prossimo requisito è quello di completare il file La tua storia principale linea di ricerca. Non sarai in grado di sbloccare il dungeon a meno che tu non completi la campagna principale e completi la missione chiamata Smetti di Velcruze.

C’è anche un requisito a livello di oggetto per il dungeon. I giocatori dovranno essere a un livello oggetto di 840 o superiore per sbloccare il dungeon per l’agricoltura. I giocatori dovranno concentrarsi specificamente sull’aumento del livello degli oggetti nel gioco. Questo perché, nella trama di Yorn, i sotterranei del caos ti forniranno solo equipaggiamento con un oggetto livello 802.

L’ultimo requisito è quello di completare il file Sotterraneo abissale della Strada del Lamento, che è la prima prigione dell’Arca dell’arroganza.

La parte migliore del dungeon abissale è che ricompenserà i giocatori con ricompense di livello 2. Queste ricompense includono diversi tipi di attrezzi, accessori, incisioni, libri di metallurgia, pietre abilità e pacchetti di carte. I libri di sartoria e metallurgia di livello 2 che otterrai possono essere molto utili più avanti nel gioco.

Tuttavia, se ci sono giocatori che cercano di completare il dungeon con un livello oggetto di 1325 o superiore, allora le ricompense non ti faranno bene. Questo perché avrai già elementi di terzo livello. Ma vale sicuramente la pena avere i pacchetti di carte.

Meccaniche di base dei sotterranei

Prima di passare ai combattimenti con i boss nel dettaglio, è importante notare alcune meccaniche per il dungeon.

Ci sono alcuni aspetti che vorresti sapere che ti renderanno più facile completare il dungeon. The Forge Of Fallen Pride Dungeon avrà quattro sezioni. Per prima cosa, dovrai attraversare una folla e eliminarla, dopodiché combatterai Amos.

Dopodiché, dovrai combattere due elementali d’élite. Il combattimento sarà piuttosto lungo e richiederà molto tempo. La tua battaglia finale sarà contro Kaishur, il secondo boss del dungeon.

Il primo boss non richiederà molto sforzo e anche i suoi attacchi non sono così dannosi. Il trucco è allontanarsi da lui non appena i giocatori vedono un cerchio rosso intorno a loro. Perché è allora che il cerchio esploderà, anche il boss ne evocherà alcuni Wyvern, che dovrebbe essere sconfitto prima di tornare al boss principale.

Come completare Forge Of Fallen Pride Raid in Lost Ark
Consumabili | Schermata di eXputer

D’altra parte, abbiamo Kaishur, che è ancora più facile da battere rispetto al primo boss. Tuttavia, ci sono alcuni attacchi del boss che possono essere piuttosto complicati.

Ad esempio, chiamerà a clone dopo la visualizzazione di un messaggio di avviso sullo schermo. Ne manderà anche qualcuno onde d’urto nella direzione del giocatore. Il clone dovrebbe essere sconfitto prima di passare al boss principale.

Se i giocatori riescono a uccidere il clone e rimangono nel punto in cui l’hanno ucciso, saranno immuni all’attacco di cancellazione. Dopodiché, avrà anche un contrattacco a cui prestare attenzione e un Attacco scaglionato. Ogni volta che hanno sicuramente uno scudo rosso vivo che lo circonda, smetti di attaccarlo. Questo è tutto ciò che devi sapere per le basi dei due combattimenti contro i boss.

Tutti i capi

Di seguito vedrai i boss del dungeon in dettaglio. Spiegheremo anche il loro set di mosse e attacchi in modo che tu possa contrastarli facilmente.

Sconfiggere i tirapiedi di Ugo

Prima di entrare nel combattimento, è importante notare che gli oggetti come spaventapasseri schernitori e panacee potrebbe essere di grande aiuto per ripulire il dungeon. Prima di poter combattere uno qualsiasi dei boss, dovrai prima passare attraverso un mob. Questa folla si chiama Ugo’s tirapiedi.

La meccanica è abbastanza simile al primo sotterraneo dell’abisso che dovrai completare, chiamato la strada del lamento. Questo è fondamentalmente un riscaldamento per il combattimento con il boss principale. Dopo aver sconfitto i servitori, sarai in grado di combattere il boss principale chiamato Amaus.

Se stai giocando alla fucina dell’orgoglio caduto in modalità sfida, avrai bisogno di un livello oggetto di 960 e un livello di carattere di 50 entrare. La modalità sfida sarà sempre a rotazione e, grazie alla scala dell’armonia, il livello del tuo oggetto verrà regolato di conseguenza.

Combattere Amaus Il pavimento d’acciaio

Amaus è probabilmente il boss più facile da sconfiggere nel dungeon Ark Of Arrogance. Lui è anche il primo grande capo che combatterà quando completerà Forge Of Fallen Pride. Non avrai bisogno di fare molto a parte schivare i suoi attacchi e infliggendogli danni ogni volta che puoi. Le uniche cose a cui devi effettivamente prestare attenzione sono le viverne chiamerà e il esplosivo attacco delle aure. Tuttavia, anche loro sono abbastanza facili da gestire.

Aure esplosive o l’attacco maledetto

Uno degli attacchi più dannosi a cui dovrebbe prestare attenzione è l’aura esplosiva o il maledizione attacco. L’attacco avverrà alle casuale punti nella battaglia, e non c’è un tempo prestabilito per questo. Ogni volta che attacca, alcuni cerchi rossi apparirà intorno al giocatore. Inoltre, alcune sfere rosse si librano sopra la loro testa, indicando che sta caricando il suo attacco verso i giocatori.

Amos
Amaus | Schermata di eXputer

Quando tre sfere rosse appariranno sopra il giocatore, il cerchio intorno ad esse esploderà. Ma c’è un trucco. Il giocatore che si trovava effettivamente nell’aura rossa non subirà danni, ma i giocatori intorno a lui subiranno una notevole quantità di danni danno.

Pertanto, se qualcuno dei membri del tuo gruppo ha un cerchio rosso attorno a sé durante la battaglia, è meglio correre dall’altra parte della battaglia arena e lontano da esso finché non esplode. Cerca di stare lontano dal capo durante questo periodo.

Di solito, ci vorrà in giro 3 secondi per far esplodere il cerchio. Più giocatori possono anche essere maledetti da Amos. La migliore strategia, in questo caso, sarà che tutti i giocatori maledetti si spostino da una parte all’altra dell’arena finché non esplode. I giocatori maledetti non possono danneggiare altri giocatori maledetti.

L’evocazione di Wyvern

Il prossimo attacco che i giocatori dovrebbero tenere d’occhio è l’evocazione di Wyvern. Per fortuna, questo attacco è in realtà prevedibile e si verificherà solo due volte durante il combattimento. La prima volta che Amaus evocherà il viverne è quando la barra della salute del boss scende 8. Evocherà due viverne ogni volta. Pertanto, dovrai combattere quattro viverne in totale.

Dovrai prima sconfiggere le viverne prima di passare al boss. Le stesse viverne hanno una serie di mosse diverse dal boss. Il loro attacco principale causerà a bruciare debuff.

La seconda volta che ha evocato le viverne è stato quando gli HP erano scesi quattro. Il motivo per cui i giocatori dovrebbero prima sconfiggere le viverne è che concedono diversi buff ad Amaus.

Questi buff aumenteranno quelli del nemico difesa così come mobilità. Il suo velocità di attacco e velocità di movimento aumenterà in modo significativo, il che lo renderà più difficile da eliminare. Ma otterrà questi buff solo se lasci in vita le viverne troppo a lungo e ti concentri invece su un topo. Pertanto, si consiglia ai giocatori di abbattere le viverne prima di passare nuovamente a un topo.

Attacco regolare

Di seguito sono riportati alcuni attacchi regolari usati da Amaus nella battaglia. È possibile che tu non sia in grado di vedere tutti questi attacchi in una singola battaglia perché è abbastanza facile da uccidere e non sarà in grado di usare tutti i suoi attacchi così velocemente in una singola battaglia. Tuttavia, di seguito sono riportati tutti gli attacchi utilizzati da Amaus.

Combinazione di pugnalata con la spada

Anche il boss userà la sua spada per attaccare i giocatori. Quando esegue l’attacco, ne sceglierà uno qualsiasi casuale giocatore del tuo gruppo e pugnalalo con la sua spada tre volte di fila. Tuttavia, ci sarà un piccolo intervallo in ogni passaggio. Le pugnalate non faranno molti danni; comunque, il pugnalata finale ha il danno maggiore, quindi tienilo d’occhio.

Lame rotanti

Un altro famigerato attacco del boss sono le lame rotanti, dove evocherà altre due spade che assomigliano essenzialmente alle sue spada principale e mandali avanti verso i giocatori.

Questi giocatori rimarranno librati a lungo prima di tornare indietro. Faranno anche il giro del boss, quindi qualsiasi giocatore che tenterà di attaccarlo da dietro verrà colpito dal lame anche. Infliggeranno anche il brucia l’effetto dello stato sui giocatori.

Schianto in salto

Nell’attacco con schianto in salto, lo farà il boss lanciare direttamente dallo schermo e torna giù dopo circa un secondo. Andrà a sbattere contro il terra, e tutti i giocatori nelle vicinanze verranno danneggiati.

Spade cadenti

Durante l’attacco, Amaus ne rilascerà alcuni onde rosse, dopodiché le lame inizieranno a cadere sui nemici.

Imprigionare…