Categorie

L’attore di Scarlet Witch non ha visto il multiverso della follia

Scarlet Witch
Scarlatta

Immagina in questo momento di essere una famosa star del cinema o della TV. Lavori sodo sul tuo ruolo e poi, alla fine, è il momento del debutto dello spettacolo/film. Andresti a guardarlo? Vedi come hai fatto? Per molti di voi, la risposta potrebbe essere un immediato “sì!” ma per molti attori, non è affatto quello che fanno. In effetti, odiano l’idea di guardare il loro lavoro perché saranno eccessivamente critici nei confronti di se stessi e delle loro esibizioni che temono. E anche quelli del MCU non guardano sempre le loro cose, inclusa l’attrice di Scarlet Witch Elizabeth Olsen per il recente Il film Doctor Strange nel multiverso della follia.

Ha notato che una malattia le ha impedito di guardare il film nel periodo della prima:

“Ho avuto il raffreddore quando abbiamo avuto la premiere, e non volevo sedermi durante”, spiega Olsen, elaborando in seguito che “Ho chiesto loro di mandarmene una copia in modo da poterlo guardare. Ed è stato – come se ci fosse il mio nome sopra, e poi era come quando lo stavo guardando, e non volevo guardarlo in quel modo… era fonte di distrazione”.

Ma per quanto riguarda dopo… i precedenti colloqui con Olsen hanno notato che era onestamente “spaventata” a guardare il film a causa del perno molto difficile che Scarlet ha preso nel film. Precedentemente in Wanda Vision (la serie Disney+), il personaggio aveva un arco narrativo molto approfondito, mentre qui era una vera e propria cattiva da film horror e MOLTI fan non ne erano affatto contenti. Quindi non c’è da stupirsi che non volesse guardarlo, probabilmente temeva che l’avrebbe fatta preoccupare non solo per se stessa, ma anche per ciò che i fan stavano pensando mentre lo guardavano.

Quindi sì, sarebbe stato meglio che non guardasse questo.

Fonte: Jimmy Kimmel dal vivo