Categorie

L’attore Obi-Wan Kenobi Grand Inquisitor parla del suo ruolo nella serie

Obi-Wan Kenobi

“È un periodo piuttosto cupo nella galassia…”

Obi-Wan Kenobi

I primi due episodi di Obi-Wan Kenobi sono stati pubblicati su Disney+ e tutti hanno qualcosa da dire al riguardo… nel bene e nel male. Indipendentemente dai loro sentimenti, però, una cosa rimane la “verità” in generale, le persone sono semplicemente felici di riavere Obi-Wan. E sono anche entusiasti di vedere dove andranno le cose in termini di Darth Vader e degli Inquisitori.

A proposito di chi, l’attore dietro il protagonista, il Grande Inquisitore (interpretato da Brandon Davis), ha avuto molto da dire durante la premiere sul tappeto rosso di Obi-Wan Kenobi sul suo ruolo e su dove il suo personaggio si inserisce nella galassia lontana, lontana lontano:

“A questo punto della linea temporale, i Jedi sono quasi del tutto spazzati via”, dice Friend. “È un periodo piuttosto cupo nella galassia e gli inquisitori stanno dando la caccia agli ultimi rimasti e io sono responsabile di loro, riportando direttamente a Darth Vader, con una spada laser a doppio taglio.”

Continuò sull’ultima parte di Darth Vader:

“È piuttosto selvaggio e non posso darti troppi dettagli, ma come ho detto, l’inquisitore riferisce direttamente a lui, quindi puoi immaginare che abbiano qualche interazione”, dice Friend. “Non posso entrare nei dettagli, ma sai, Deb chow, il nostro regista, è stato davvero fantastico nel creare la sensazione che provavi da bambino quando guardavi i film. A volte suonava il tema di Darth Vader, il che ti fa dire “Ok, questo è reale”.

Davvero reale! E i fan sperano che non solo avremo una serie molto “reale” nel complesso, ma che “graffi un sacco di pruriti” in termini di tradizione di Star Wars e dei personaggi che stanno usando. La serie potrebbe essere composta solo da 6 episodi (per ora potrebbero essercene di più!), ma c’è molto da sperare, ed è questo che sta spingendo i fan.

Fonte: ComicBook.com