Categorie

Le riprese della seconda stagione di Loki sono ufficialmente iniziate

I registi della seconda stagione di Loki prendono in giro cose grandi e "inaspettate".

Quando si è trattato della serie Marvel su Disney+, molti si chiedevano quanto sarebbero stati popolari tra gli spettatori sia dedicati che casual. La risposta (come in tutte le cose), è mista. Ad alcune persone piacciono alcune delle serie, ma non ad altre. Molti vogliono continuazioni per alcune di queste serie, ma non è una garanzia. Tuttavia, se stai cercando il re indiscusso degli spettacoli Marvel/Disney+, quello sarebbe Loki, con un ampio margine. E quindi non sorprende che la stagione 2 di Loki sia stata approvata. Ma ora possiamo dire che in realtà sono le riprese.

Questo proviene da una foto dal set che è stata diffusa online. Come puoi vedere, Loki è davvero tornato, e con un abbigliamento molto familiare grazie alla sua tuta TVA che ha adornato per gran parte delle prime serie. Per quanto riguarda quello che accadrà dopo… questo è ciò che i fan vogliono davvero sapere.

Per ricapitolare, Loki nella serie è una “variante”. Significa una “versione del vero Loki” che non dovrebbe esistere, ma esiste. La TVA (Time Variance Authority) introduce tali varianti e le “cancella dalla timeline” in modo che esista solo la “timeline principale”.

Una di queste varianti era una donna Loki conosciuta come Sylvie, che voleva trovare la persona “responsabile” della TVA e ucciderla per porre fine alla caccia alla sua vita. Quel viaggio ha portato lei e Loki a “The One Who Remains”, una variante del cattivo Marvel Kang il Conquistatore, che ha promesso che se muore, Kang verrà e il “Multiverso della follia” regnerà.

Abbastanza sicuro, Sylvie lo uccide e rimanda Loki alla TVA, dove regna davvero il caos e il suo alleato in Mobius M. Mobius non ricorda chi è.

Kang ora fa parte del MCU e sarà interessante vedere come questa serie lo configuri come un potenziale cattivo generale.

Fonte: Twitter