Categorie

L’espansione di Cyberpunk 2077 non arriverà quest’anno

L'espansione di Cyberpunk 2077 utilizzerà ancora REDengine

Questi piani possono essere realizzati?

Cyberpunk 2077 sarà per sempre rovinato da due cose. Uno: è stato un tempo di sviluppo eccezionalmente lungo che ha creato clamore per questo… ma ha anche fatto sì che molti si chiedessero se potesse essere all’altezza. E due: è stato rilasciato in una forma non funzionante in modo che molti giocatori (soprattutto quelli che non avevano scambiato PC o console di fascia alta) non potessero davvero godersi il gioco. Le correzioni post-lancio sono emerse costantemente, ma non alla velocità più rapida. E i DLC e le espansioni promessi sono stati respinti o consegnati nei modi più zoppi (IE ottenendo “un nuovo capo di abbigliamento” come “grande rilascio”).

Ma ora, il team di CD Projekt Red ha rivelato un progetto dettagliato per Cyberpunk 2077 e gli altri loro titoli nel 2022 e oltre. È successo durante una chiamata finanziaria e al suo interno spiegano che il lavoro su un’espansione sta avvenendo proprio ora e che uscirà nel 2023. Quindi la prima vera espansione sta accadendo più che probabilmente due anni DOPO il rilascio del gioco… e noi ancora non posso dire se il gioco sarà completamente “riparato” per allora.

Anche se va notato che “ulteriore supporto” faceva parte del loro piano dettagliato per l’anno. Anche se a questo punto nessuno può indovinare come esattamente si rompe. CD Projekt Red ha anche notato come stanno lavorando su cose come il prossimo gioco di Witcher, GWENT e altro.

È questa la notizia che i fan di Cyberpunk speravano? Non è probabile. Probabilmente volevano più concretezza su cosa aspettarsi dagli aggiornamenti futuri, se c’era qualcosa da aspettarsi. Sì, il gioco ha venduto abbastanza bene, ma ha avuto un costo molto alto in termini di critica e fan. Per non parlare del fatto che quelle vendite non riflettono il numero di copie restituite o rimborsate.

Quindi, per il bene di CD Projekt Red, il loro “supporto ed espansione” per il gioco è meglio che siano davvero buoni.

Fonte: Twitter