Categorie

Lo scrittore di Rings Of Power ha pianificato 5 stagioni

Rings Of Power

Gli anelli del potere

Quando si parla del mondo dello spettacolo di oggi, c’è un “problema” comune che tutti i fan temono. Principalmente, il problema di uno spettacolo o di un franchise cinematografico che “dura troppo a lungo”. Perché a un certo punto hai visto tutto, sentito tutto, o sai che ogni trama viene trascinata solo per poter “ottenere un’altra stagione o film. Per Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere, gli sceneggiatori ascoltano queste lamentele e vogliono che tu sappia che hanno già un piano in atto.

Secondo gli sceneggiatori JD Payne e Patrick McKay, hanno un piano di 5 stagioni e l’hanno pianificato piuttosto meticolosamente.

“Sappiamo anche quale sarà la nostra ultima ripresa dell’ultimo episodio”, dice Payne. “I diritti acquistati da Amazon erano per uno spettacolo di 50 ore. Sapevano fin dall’inizio che era la dimensione della tela: questa era una grande storia con un inizio, una parte centrale e una fine chiari. Ci sono cose nella prima stagione che non pagano fino alla quinta stagione.

Molto interessante. Ma non erano ancora finiti:

“Era come se Tolkien avesse messo delle stelle nel cielo e ci avesse fatto distinguere le costellazioni”, dice Payne. «Nelle sue lettere [particularly in one to his publisher], Tolkien ha parlato di voler lasciarsi alle spalle una mitologia che “ha lasciato spazio ad altre menti e mani, brandendo gli strumenti della pittura, della musica e del dramma”. Stiamo facendo quello che voleva Tolkien. Finché abbiamo ritenuto che ogni nostra invenzione fosse fedele alla sua essenza, sapevamo di essere sulla strada giusta”.

McKay ha aggiunto: “La pressione ci farebbe impazzire se non ci sentissimo come se ci fosse una storia qui che non proveniva da noi. Viene da un posto più grande. Viene da Tolkien e noi ne siamo solo gli amministratori. Ci fidiamo così profondamente di quelle idee, perché non sono nostre. Siamo custodi, nella migliore delle ipotesi”.

Questo probabilmente darà molta gioia ai fan perché l’ultima cosa che vogliono (o di cui hanno bisogno) è solo un “semplice rimaneggiamento” di tutto ciò che è accaduto prima in un “tempo e luogo diversi”. Ma sembra che The Rings of Power si sforzerà di essere diverso e, se è di qualità, potrebbe ottenere quelle 5 stagioni.

Fonte: Impero