Categorie

L’ultimo aggiornamento di Forza Horizon 5 aggiunge nuove auto e contenuti

Forza Horizon 5
Forza Orizzonte 5

Un nuovo aggiornamento per Forza Orizzonte 5 è in arrivo e con esso arrivano nuovi contenuti, nuove auto e una serie di correzioni di bug e miglioramenti del gioco. L’aggiornamento del contenuto stesso uscirà dopo le 10:00 del 26 aprile e i giocatori che sono fan della Ferrari avranno una sorpresa. Secondo Forza Monthly di questo mese, che è stato trasmesso in streaming oggi, i giocatori potranno mettere le mani su una serie di modelli iconici della Serie 7.

Puoi dare un’occhiata al replay di Forza Monthly di aprile proprio qui per ottenere tutti gli ultimi dettagli sulle nuove auto specifiche e gli eventi e le competizioni della community in arrivo nella Serie 7.

Il nuovo aggiornamento includerà cinque nuove Ferrari, una Dodge Magnum SRT-8 e la Ford F 150 SVT Lightning, solo per citarne alcune. I nuovi modelli Ferrari saranno la California T, la SF90, la 512 TR, la F8 Tributo e la 250 GT Berlinetta.

Oltre alle nuove auto, l’ultimo aggiornamento vedrà una serie di correzioni e miglioramenti nel gioco. Ciò include la correzione di numerosi bug che si verificano in Riconoscimenti e nella playlist del festival. Oltre a questo, il nuovo aggiornamento offre numerosi miglioramenti generali alla stabilità e all’accessibilità, come l’aggiunta di una migliore funzionalità di Screen Reader su più schermi e il miglioramento degli errori di sottotitoli in alcune parti del gioco.

I giocatori possono anche aspettarsi l’aggiunta di oltre 200 nuovi eventi Horizon Tour e l’aggiunta di nomi Drivatar specifici a Horizon Tour e The Trial. Alcune delle auto esistenti in Forza Orizzonte 5 hanno anche avuto alcune correzioni più dettagliate, incluso l’anno corretto visualizzato sulla Morris Minor e lo specchietto retrovisore esterno sinistro sulla Volvo V60 Polestar che ha ricevuto il riflesso corretto.

I giocatori possono controllare le note di rilascio complete per il nuovo aggiornamento sul Forza Orizzonte 5 sito web.

Fonte