Categorie

miHoYo risponde ai leaker di Genshin Impact

Genshin Impact 2.0 update banner

In un inaspettato colpo di scena, miHoYo ha avviato un piano aggressivo contro i leaker del suo famoso gioco di ruolo, con l’ormai chiamato “Decreto Caccia ai leakers”.

Genshin Impact è stato uno dei titoli di maggior successo dal suo lancio un anno fa, mantenendo una grande popolarità e una base di giocatori in crescita, mettendo miHoYo, l’azienda cinese responsabile del gioco, nell’elenco dei più grandi sviluppatori di videogiochi nel 2020.

Tuttavia, come spesso accade con molti giochi e franchise rilevanti, Genshin Impact non è stato esente dall’essere oggetto di centinaia di perdite, condivise dagli utenti con accesso alla sua beta privata (nonostante la firma di accordi di non divulgazione) e fonti interne da miHoYo.

Genshin Impact Inazuma
Prima dell’uscita di Inazuma, molte delle sue nuove aree e personaggi erano già noti a causa di fughe di notizie. (Immagine: miHoYo)

Con questo in mente e come ultima risorsa, miHoYo ha inaspettatamente avviato una crociata per porre fine ai leak dopo la rivelazione di una causa contro la piattaforma video cinese “Bilibili” il 6 settembre.

Secondo un rapporto condiviso da DualShockers, dal momento che la legge cinese vieta a miHoYo di chiedere a Bilibili informazioni private sui propri utenti al di fuori del tribunale, hanno deciso di registrare la causa contro la piattaforma invece di andare dritti verso i leaker sconosciuti.

Questo evento, ora conosciuto dai giocatori come il “Decreto Caccia ai leakers”, facendo riferimento al decreto creato dal Raiden Shogun all’interno del gioco, ha provocato un massiccio esodo di alcuni dei più noti dataminer della community di Genshin Impact.

Decreto sulla caccia allo Shogun di Genshin Impact Raiden
Il decreto sulla caccia ai leaker di miHoYo sta cercando di porre fine alle attività di leak una volta per tutte. (Immagine: miHoYo)

Alcuni dei più grandi nomi includono abc64 e Sukuna, i cui account Twitter non sono più disponibili al momento della scrittura, oltre a oscurità e UBatcha, che hanno annunciato una pausa a causa della situazione attuale.

Allo stesso modo, comunità come Progetto Celestia, Genshin Intel e il server Discord di Wangsheng Funeral Parlor hanno deciso di mettere in pausa tutti i contenuti riguardanti le fughe di notizie fino a nuovo avviso, mantenendo le porte aperte in quanto sono alcune delle più grandi comunità di Genshin.

L’ultima goccia sarebbe arrivata il 10 settembre, quando “Honey”, creatore e sviluppatore principale di Honey Hunters (finora, la più grande enciclopedia online di Genshin Impact), ha rivelato una lettera di Cease and Desist inviata dall’ufficio legale di miHoYo agli host del sito web.

Secondo ‘Honey’, miHoYo sta chiedendo al suo provider di web hosting di rimuovere il dominio principale, il che cancellerebbe tutti i suoi siti web e progetti web entro 24 ore, affermando che ciò potrebbe costituire un brutto precedente per tutti coloro che stanno realizzando contenuti relativi ai giochi , il che implica che myHoYo può “cancellare” chiunque utilizzi i propri beni.

“Spero che la mia esperienza e quella del mio team facciano pensare ad altri creatori di contenuti per questo gioco, con quale compagnia hanno a che fare poiché MiHoYo pensa di poter ricordare i risultati di anni del tuo lavoro, solo perché possiedono il marchio”, ha detto ‘Tesoro’ prima di confermare la migrazione del sito Web di Honey Hunters a un nuovo hosting al di fuori degli Stati Uniti.

Lettera C&D inviata da miHoYo a Honey Hunters
Lettera completa di C&D inviata da miHoYo a Honey Hunters. (Immagine: cacciatori di miele)

Finora, tutte le conseguenze che il “Decreto Caccia ai leakers” porterà a Genshin Impact non sono state misurate poiché gran parte delle aspettative della sua community e i profitti generati dal gioco sono dovuti alle anteprime rivelate dai dataminer.

Inutile dire che ci sono state anche molte critiche per il modo in cui miHoYo sta gestendo questo problema, poiché stanno cercando di sbarazzarsi di qualcosa di molto comune nell’industria dei videogiochi, sebbene, negli ultimi anni, varie aziende come Epic Games hanno persino supportato queste mosse in giochi come Fortnite e utenti come HYPEX.

  • Ulteriori informazioni: Elenco dei livelli di Genshin Impact v2.1: tutti i personaggi classificati dal migliore al peggiore

Non dimenticare di controllare la nostra sezione dedicata Genshin Impact, dove puoi trovare tutte le notizie, le guide e le anteprime che desideri, oltre a il nostro account Twitter Genshin Impact.

Immagine dell’intestazione tramite miHoYo.