Categorie

Moon Knight rivela il possibile cattivo dei Vendicatori in futuro

Moon Knight rivela il possibile cattivo dei Vendicatori in futuro

L’episodio 3 di Moon Knight rivela un possibile prossimo cattivo…

Il terzo episodio di Moon Knight è stato appena rilasciato circa una settimana fa e in questo episodio pieno, la Marvel ha esplorato gli dei egizi e ha gettato le basi per il futuro cattivo dei Vendicatori. Le divinità egizie, chiamate Enneade, furono attive per molti millenni. Tuttavia, durante quel periodo, il rapporto tra gli dei e l’umanità divenne teso. Gli dei credevano che l’umanità li avesse abbandonati, quindi da quel momento in poi usarono i loro avatar solo per eseguire la loro volontà sulla Terra.

In questo terzo episodio, Marc Spector e il dio della luna Khonshu convocarono i membri di Ennead per accusare Arthur Harrow di una cospirazione per resuscitare Ammit. Prima del processo, Marc ha incontrato Yatzil, l’attuale avatar della dea dell’amore e della musica, Hathor. È stato rivelato che prima che gli dei egizi bandissero Khonshu in Moon Knight, Khonshu godeva delle melodie e dell’amicizia di Hathor. Ma il pubblico potrebbe aver perso il fatto che Hathor fosse già menzionato nell’MCU, risalente a Capitan America guerra civile. Dopo la morte del re T’Chaka, T’Challa menziona la dea egizia, ma con un nome diverso. Nei fumetti, Hathor era anche conosciuto come Sekhmet. T’Challa dice: “nella mia cultura, la morte non è la fine. È più un punto di partenza. Allunghi entrambe le mani e Bast e Sekhmet ti conducono in un veld verde dove… puoi correre per sempre.

Moon Knight ha introdotto Hator come la dea dell’amore e della musica, ma la dea egizia ha un lato molto più oscuro. Questo lato oscuro è ciò che potrebbe finire per trasformare la divinità egizia in un cattivo dei Vendicatori in futuro. Nei fumetti, Hator è diventata assetata di sangue dopo che suo padre Amun-Ra l’ha mandata a punire l’umanità. La sua fame di morte la trasformò in Sekhmet, e in seguito divenne nota come la dea leone, condividendo somiglianze con la Thor: Ragnarok cattivo, Hela. Sekhmet alla fine divenne un nemico del Wakanda e, più specificamente, della Pantera Nera. Nei fumetti, a un certo punto ha persino rapito Black Panther per attaccare i Vendicatori. Pertanto, è possibile che Hathor/Sekhmet possa rivelarsi una minaccia dei Vendicatori più grande in futuro.

Attualmente, Hathor sembra in sintonia con la difficile situazione di Khonshu, come dimostrato dallo sforzo di Yatzil per aiutare Marc a trovare la tomba di Ammit. La lealtà di Hathor nei confronti di Khonshu è la configurazione perfetta per qualche innesco che potrebbe trasformare Hathor in Sekhmet. Come è stato mostrato in Cavaliere della Luna, Khonshu non pensa particolarmente ai sentimenti degli altri o non considera affatto. Hathor credeva che Khonshu l’avrebbe almeno menzionata a Marc, ma non era così. Pertanto, mentre Hathor ha mostrato un impegno nei confronti di Khonshu in suo aiuto, il sentimento potrebbe non essere ricambiato dal dio della luna. È possibile che Khonshu dia per scontato Hathor Cavaliere della Luna potrebbe essere ciò che la spinge oltre il limite. Potrebbe essere sufficiente per trasformare Hathor nel sanguinario Sekhmet in futuro.

Come menzionato da T’Challa, la dea pantera Bast e Hathor condividevano una connessione guidando le anime sul piano astrale. I rapporti suggeriscono che Bast sarà presente Thor: Amore e tuono, quindi la dinamica tra Hathor e la relazione di Bast potrebbe essere ulteriormente esplorata. Il pubblico dovrà aspettare e vedere se potrebbe succedere di più in Black Panther: Wakanda Forever e nei prossimi episodi di Cavaliere della Luna.

Fonte.