Categorie

Nintendo Switch continua a essere afflitta da problemi alla catena di approvvigionamento

Nintendo Switch continua a essere afflitta da problemi alla catena di approvvigionamento

Proprio come ogni altro prodotto al mondo in questo momento, il popolarissimo Nintendo Switch ha affrontato problemi di catena di approvvigionamento in corso da un po’ di tempo ormai. Un recente rapporto della pubblicazione giapponese Nikkei ha affermato che Switch, insieme alla PlayStation 5 di Sony, ha registrato un notevole calo delle vendite di hardware.

Ovviamente, questo non ha nulla a che fare con l’interesse per il declino di entrambi i dispositivi. Al contrario, entrambi i sistemi sono estremamente ricercati. Qui sta il problema; la domanda continua a superare di molto l’offerta.

Nikkei riferisce che l’ibrida di Nintendo ha venduto il 33% in meno durante il trimestre aprile-giugno rispetto alle sue prestazioni nello stesso periodo del 2021. Questo calo è persino peggiore della PS5, che ha visto un calo del 26%.

Nintendo ha detto a Nikkei che tutto ciò è dovuto a una “carenza di materiali per i chip”. Come è successo in tutto il mondo tecnologico, Nintendo ha difficoltà a ottenere i componenti di cui ha bisogno per produrre tutto ciò che va in ogni sistema Switch. Certo, se pari uno componente è difficile da trovare, ciò avrebbe un impatto negativo sulla scala di produzione. Quindi, immagina la situazione attuale in cui è probabile che una varietà di componenti non venga prodotta abbastanza velocemente.

Nonostante i problemi di produzione in corso, sia Switch che PS5 stanno ancora andando piuttosto bene sia in Giappone che nel mondo. Switch, in particolare, ha accumulato oltre 100 milioni di vendite a livello globale dal suo lancio iniziale nel 2017. Questo lo ha reso il secondo sistema più venduto di tutti i tempi, battendo anche il fenomeno Nintendo Wii. La società non sta mostrando segni di rallentamento del supporto per l’ibrido, accusando che potremmo benissimo oscillare con Switch per molti altri anni.

Finché i problemi di produzione si stabilizzano presto, Switch sembra pronto a continuare a tenere testa alle console PS5 e Xbox Series X|S.