Categorie

Only Murders In The Building Showrunner ha già una grande idea cameo per la terza stagione

Only Murders In The Building ha la data di uscita della seconda stagione!
Solo omicidi nell'edificio Stagione 2

Solo omicidi nell’edificio ha appena debuttato all’inizio della sua seconda stagione e le persone stanno già parlando di quanto sarà divertente questa seconda stagione. Per ricapitolare, lo spettacolo si concentra su tre inquilini molto diversi in un condominio a New York City che si divertono con i podcast di True Crime. Poi, quando si verifica un omicidio nel loro stesso edificio, iniziano il loro podcast per risolvere il crimine… e come risultato ottengono un po’ di fama/soldi.

Entro la fine della prima stagione, tutti e tre i personaggi vengono arrestati per un omicidio che non hanno commesso, e questo è solo l’inizio di ciò che renderà la seconda stagione così speciale senza dubbio. Ma, in un’intervista, allo showrunner della serie John Hoffman è stato chiesto chi gli sarebbe piaciuto vedere in una terza stagione se l’avessero capito:

“Harry Styles dovrebbe visitare gli appartamenti dell’Arconia.” La star della serie Selena Gomez ha scherzato: “È esilarante. Non lo so”.

Anche se all’inizio può sembrare una “portata”, va notato che la prima stagione e gli episodi futuri della seconda hanno molte guest star. Nathan Lane, Sting (il cantante non il wrestler), Amy Schumer, Cara Delevingne, Tina Fey e altri entrano e escono dallo spettacolo. Inoltre, Harry Styles ha iniziato a recitare sempre di più, quindi nulla è davvero “fuori dal regno delle possibilità” in questo momento.

Ecco la sinossi di Solo omicidi nell’edificio Stagione 2:

“Dopo la scioccante morte del presidente del consiglio di Arconia Bunny Folger, Charles, Oliver e Mabel corrono per smascherare il suo assassino. Tuttavia, ne derivano tre (sfortunate) complicazioni: il trio è pubblicamente implicato nell’omicidio di Bunny, ora sono oggetto di un podcast in competizione e devono fare i conti con un gruppo di vicini di New York che pensano tutti di aver commesso un omicidio.

Fonte: varietà