Categorie

Oscar Isaac parla delle origini della voce di Steven Grant in Moon Knight

Marvel mette il cast di Moon Knight nella "sala d'attesa"

Dire che sono successe molte cose in Moon Knight sarebbe un eufemismo. Perché c’era davvero un sacco di cose lì dentro quasi dall’inizio alla fine. Ma fin quasi dall’inizio, c’era una cosa di cui la gente parlava. No, non il vero costume dell’eroe/antieroe. Ma piuttosto, la voce di uno dei suoi personaggi: Steven Grant.

Il motivo per cui questo si è distinto per i fan era perché semplicemente… suonava così diverso. Alcuni hanno ritenuto che fosse strano, altri lo hanno trovato fastidioso, ma nessuno può negare che abbia funzionato per il personaggio poiché ha contribuito a rendere Steven Grant un personaggio “più debole” dalla maggior parte delle apparenze. Ma come è successo? La risposta è Oscar Isaac, che ha deciso di portare i diversi personaggi di Marc Spector/Steven Grant a ulteriori estremi per differenziarli maggiormente mentre li interpretava:

“Mi hanno inviato alcune sceneggiature dei primi episodi e ho visto che la storia era stata trapiantata da New York a Londra, ma i personaggi erano ancora scritti come americani”, ha detto Isaac. “Questo mi ha fatto pensare, ‘C’era spazio lì per creare un personaggio che sarebbe stato un buon contrasto come un mercenario o un eroe duro?'”

Quanto alla voce di Grant…
“Ho pensato ‘Beh, visto che è ambientato a Londra, e se Steven fosse inglese?'”, ha aggiunto l’attore. “E poi ho iniziato a inventare questo personaggio in giro per casa e a farlo per i miei figli. Il mio figlio maggiore ha appena iniziato ad innamorarsi di Steven e lui rideva molto. Questo mi ha fatto sentire come se forse ci fosse qualcosa qui”.

E in effetti c’era qualcosa lì, e ha funzionato abbastanza bene da essere elogiato in Moon Knight, specialmente quando Isaac è diventato “entrambe le parti dello schermo contemporaneamente”. Quindi a volte … devi solo oscillare per le recinzioni.

Fonte: ComicBook.com