Categorie

Prime impressioni: Stray si preannuncia come un’avventura PS5 e PS4 incredibilmente dettagliata

Prime impressioni: Stray si preannuncia come un'avventura PS5 e PS4 incredibilmente dettagliata

Di recente abbiamo visto una fetta sorprendentemente grande di Stray durante un evento di anteprima, ed è sicuro dire che questa simulazione di gatti si sta formando davvero bene. La demo a cui abbiamo assistito è stata riprodotta dal vivo ed è stata suddivisa in diverse sezioni del gioco, ognuna delle quali aveva qualcosa di nuovo da mostrare. Questo è stato il massimo che abbiamo visto di Stray da una certa distanza fino a questo punto e, ad essere totalmente onesti, non vediamo l’ora di provarlo noi stessi.

Per coloro che potrebbero essere totalmente fuori dal giro, Stray è un gioco in cui giochi come un gatto. Non un gatto antropomorfo o un gatto dei cartoni animati, ma solo un normale gatto domestico. È un piccolo zenzero avventuroso, bloccato in una città cyberpunk abitata da robot. Una premessa interessante fin dall’inizio, con un gameplay che ruota attorno… beh, essere un gatto.

Stray è tutto incentrato sull’esplorazione, in base a ciò che abbiamo visto. È composto da ambienti lineari e più aperti, quest’ultimo che ti chiede di trovare la tua strada attraverso strade ed edifici illuminati al neon. Cercherai sporgenze su cui è possibile saltare e piccole fessure o finestre aperte che possono essere schiacciate. Sembra tutto soddisfacentemente tattile, poiché il tuo gatto si muove con tutta l’agilità e la precisione che ti aspetteresti da un moggie della vita reale.

Schermata dei bassifondi10randagio2randagio1randagio3

Questo non è quello che chiameremmo un platform, però. Anche se sembra che ci sia un sacco di correre e saltare e considerare la navigazione in corso, l’approccio di Stray al ridimensionamento dei muri e al salto sui tetti non è a mano libera. I pulsanti ti dicono dove puoi e non puoi andare, quindi la sfida è trovare il salto, piuttosto che eseguirlo effettivamente.

Ma l’attraversamento è solo una parte dell’equazione di Stray. Questa demo ci ha fatto capire che il gioco è abbastanza investigativo; trovare indizi e ottenere risposte dai robot locali per continuare la tua ricerca. Non sappiamo ancora di cosa parli la storia di Stray, ma nella demo stai cercando di rintracciare qualcuno chiamato Clementine.

Ok, sappiamo cosa potresti pensare: come fa un gatto a parlare con i robot? Bene, è qui che entra in gioco il tuo fidato compagno. B-12 è un piccolo drone che si adatta perfettamente allo zaino del tuo gatto. Viene visualizzato quando devi chattare con i cittadini, traducendo il loro discorso in una casella di testo per una facile lettura. Ok, quindi come fa un gatto a capire B-12? Ehm, non lo sappiamo, ma lo sa. E per essere chiari, non c’è voce che recita qui, anche se il tuo gatto può miagolare a comando con la semplice pressione di un pulsante. Bello.

Schermata dei bassifondi09pngScreenshot00071randagio 09Schermata dei bassifondi09

Andando avanti, forse il nostro più grande asporto di Stray è che il design ambientale è davvero impressionante. Anche solo guardando il gameplay a 720p sullo schermo del nostro laptop, è un vero spettacolo e l’ambientazione sembra così dettagliata e intricata. È assolutamente il tipo di fitta giungla urbana che vorrai setacciare, apprezzando i panorami e immergendoti nell’atmosfera.

Oh, e Stray non è privo di azione, ma non aspettarti che il tuo gatto tiri fuori gli artigli. Per quanto ne sappiamo, non c’è combattimento, ma abbiamo visto una sezione del gioco in cui branchi di piccoli robot inseguivano il nostro eroe felino lungo un vecchio corso d’acqua. C’era un sorprendente senso di velocità in mostra quando il gatto si è assolutamente lanciato verso la libertà, superando i “bot” con tutta la finezza felina che ti aspetteresti.

Stray mostra un sacco di promesse, quindi, ma la giuria è ancora fuori su cose come la trama generale e la qualità della scrittura del suo personaggio, il tipo di cose che possono essere valutate solo giocando fino alla versione completa. Ancora una volta, però, non vediamo l’ora di affondare i nostri artigli in questa simulazione di gatti ed esplorare uno strano mondo che sembra così ricco di dettagli.

Stray uscirà per PS5 e PS4 il 19 luglio. Sta anche arrivando PS più extra nella stessa data.

Non vedi l’ora di Stray? Affila i tuoi artigli nella sezione commenti qui sotto.