Categorie

Quali sono i tuoi giochi PS5 e PS4 più attesi per il resto del 2022?

Quali sono i tuoi giochi PS5 e PS4 più attesi per il resto del 2022?

Dopo i primi sei mesi ricchi di azione da parte di Sony e editori di terze parti, il resto del 2022 promette altrettanto divertimento. Abbiamo già avuto artisti del calibro di Horizon Forbidden West, Elden Ring e Gran Turismo 7 ad intrattenerci all’inizio dell’anno, ma ora è il momento di volgere lo sguardo alla fine. Negli ultimi sei mesi, quali sono i tuoi giochi PS5 e PS4 più attesi?

Forse hai messo gli occhi su un grande titolo in arrivo, o forse un’esperienza indie sta solleticando la tua fantasia. Ad ogni modo, il Piazza Spinta la redazione ha prima presentato i suoi giochi PS5 e PS4 più attesi per il resto dell’anno, quindi vi rivolgiamo la domanda sotto forma di sondaggio. Sarà aperto fino a Venerdì 8 luglio 2022a quel punto faremo il totale dei voti e poi riveleremo i risultati in un articolo separato.

A Plague Tale: Requiem (PS5)

A Plague Tale: Requiem (PS5)

Come sequel di uno dei giochi più sottovalutati della PS4, A Plague Tale: Requiem ha tutto il diritto di essere qualcosa di davvero speciale. Perfezionando il suo ciclo di gioco basato sulla furtività, Amicia e Hugo tornano per un altro viaggio mortale e pericoloso con lo sciame di topi al loro fianco. Se Asobo Studio ha capito bene – e probabilmente lo farà – allora non sorprenderti di vedere A Plague Tale: Requiem apparire in uno o due elenchi di giochi dell’anno.

Arcade Paradiso (PS5)

Arcade Paradiso (PS5)

La fusione di genere di Nosebleed Interactive potrebbe essere passata inosservata negli ultimi dieci anni, ma il suo titolo da magnate delle monete Arcade Paradise potrebbe finalmente mettere lo studio di Newcastle sulla mappa. Incaricato di trasformare un’umile lavanderia a gettoni in un paradiso per i giochi, questo insolito indie confonde i compiti ossessivamente banali dei moderni simulatori con una serie di minigiochi. Non sarà il miglior gioco in questo elenco, ma lo sviluppatore ha un pedigree ed è pronto per un successo eccezionale.

Avatar: Frontiere di Pandora (PS5)

Avatar: Frontiere di Pandora (PS5)

Avatar: Frontiers of Pandora non è esattamente il seguito che ci aspettavamo dallo sviluppatore di The Division Massive Entertainment e, francamente, non lo avremmo mai chiesto. Ma quando ti prendi un momento per considerare il potenziale di un titolo open world AAA che esplora il mondo bioluminescente del mega-hit del 2009 di James Cameron, è troppo per lasciar perdere. Un mondo dinamico, un vasto ecosistema e una frontiera mai vista prima di Pandora, Avatar promette di essere enorme. C’è ancora molto da rivelare, inclusa la scelta sorprendente di una prospettiva in prima persona, ma la prospettiva di far volare una banshee attraverso le montagne fluttuanti assicura che stiamo tranquillamente aspettando di diventare blu nel 2022.

Call of Duty: Modern Warfare 2 (PS5)

Call of Duty: Modern Warfare 2 (PS5)

Infinity Ward è lo sviluppatore principale di Call of Duty di quest’anno, che dopo il grande Call of Duty: Modern Warfare del 2019 ha dimostrato che la serie ha ancora quello che serve per essere eccellente, è solo una buona cosa. Sebbene le riprese della campagna siano sembrate un po’ in base ai numeri fino ad ora, il multiplayer impressionerà sicuramente ancora una volta. E con una migliore integrazione di Warzone questa volta, Call of Duty: Modern Warfare 2 potrebbe essere l’unico gioco a cui giochi una volta rilasciato a ottobre.

Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion (PS5)

Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion (PS5)

Crisis Core: Final Fantasy VII è probabilmente il miglior spin-off di Final Fantasy VII che ci sia, anche se, è vero, non dice molto. Tuttavia, la storia angosciante di Zack Fair dovrebbe valere un’altra occhiata tutti questi anni dopo, soprattutto se Square Enix va ben oltre con questo remaster. Seguendo ciò che abbiamo visto finora, Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion offre un enorme miglioramento grafico rispetto all’originale per PSP, ma riteniamo che siano necessarie alcune modifiche chiave al gameplay se il gioco vuole essere all’altezza standard dei giochi di ruolo d’azione moderni.

Il male occidentale (PS5)

Il male occidentale (PS5)

Flying Wild Hog sta lanciando giochi quest’anno, con Trek to Yomi e Shadow Warrior 3 già in agenda, ma il suo meglio deve ancora venire. Evil West è che i cowboy incontrano i vampiri incontrano l’orrore, e sembra eccellente. Senza un mondo aperto da esplorare, questo sparatutto in terza persona è incentrato sull’azione con sparatorie e mosse corpo a corpo per brutalizzare i tuoi nemici. Un’interessante – e probabilmente di qualità – alternativa ai titoli AAA in questo elenco.

Abbandonato (PS5)

Abbandonato (PS5)

Forspoken deve ancora assomigliare a qualcosa di più di una demo tecnologica, ma abbiamo ancora la speranza che Square Enix possa farcela con questa fantastica uscita open world. Con Sucker Punch che ha recentemente confermato che ha messo il inFAMOSO franchising sul ghiaccio, c’è spazio per una sandbox magica sul mercato. Siamo scettici, ovviamente, ma con una grafica meravigliosa e l’attrice Ella Balinska in fila per il ruolo principale, questo è sicuramente uno da guardare.

God of War Ragnarok (PS5)

God of War Ragnarok (PS5)

Anche se non ha ancora una data di uscita confermata, questo elenco non sembrerebbe giusto senza God of War Ragnarok su di esso. Il sequel di uno dei più grandi titoli della generazione PS4 è ancora previsto per l’uscita quest’anno, e se davvero ci riuscirà, allora è quasi sicuramente in lizza per un candidato come Gioco dell’anno. Basandosi sulle basi ridicolmente solide che Kratos e Atreus hanno gettato nel titolo del 2018, Ragnarok si preannuncia come un capolavoro per PS5. L’unica domanda è: lo giocheremo quest’anno? Speriamo.

Gotham Knights (PS5)

Gotham Knights (PS5)

WB Games Montréal si è fatta un nome con Batman: Arkham Origins, ma ora si sta spostando oltre il Crociato Incappucciato per concentrarsi sulla famiglia estesa dei pipistrelli. Gotham Knights è un gioco di ruolo d’azione open world con protagonista Batgirl, Robin, Nightwing e Red Hood, con ogni eroe che porta i propri set di mosse, equipaggiamento e abilità sul tavolo. Mentre puoi giocare tutto da solo, puoi fare amicizia in cooperativa e affrontare le cattive strade di Gotham con un amico.

La minaccia della Corte dei Gufi è sicuramente interessante e il fatto che Bruce Wayne sia apparentemente morto aggiunge anche alcune rughe uniche alla storia del gioco. C’è un sacco di potenziale qui: speriamo in un’altra avventura di prim’ordine bagnata dalla pioggia sui tetti.

Eredità di Hogwarts (PS5)

Eredità di Hogwarts (PS5)

Per una generazione, questo è più o meno un gioco da sogno. Staccata dai libri e dai film, Hogwarts Legacy mette finalmente l’accademia di magia in primo piano. Ambientato nel 1800, la tua strega o mago personalizzato si iscrive alla scuola, frequenta lezioni, esplora i terreni del castello e fa amicizia. Anche se senza dubbio ci sarà una sorta di misteriosa minaccia da combattere, siamo più entusiasti dell’esistenza quotidiana di uno studente di Hogwarts.

Sviluppare le tue abilità magiche e usarle per approfondire la scuola sembra meraviglioso, e il fatto che tu possa visitare luoghi circostanti come la Foresta Proibita e Hogsmeade è musica per le nostre orecchie. Non vediamo l’ora di vagare per il castello, finire nei guai per essere in un posto dove non dovremmo e deridere alcune rane di cioccolato.

Il piccolo diavolo dentro (PS5)

Il piccolo diavolo dentro (PS5)

Little Devil Inside è in lavorazione da quella che sembra un’eternità. Sarebbe facile cancellarlo, ma ogni volta che lo vediamo, ricordiamo perché è sul nostro radar. Questo bizzarro gioco di avventura ha uno stile distintivo e minimalista, ma soprattutto, sembra un romanzo e una svolta interessante su ciò che sappiamo. Combatterai mostri misteriosi, affronterai missioni da cittadini, viaggerai attraverso territori pericolosi e cucinerai e lavorerai per sopravvivere. È ancora tutto un po’ un enigma, ma questo è ciò che è più eccitante e ciò che è stato mostrato sembra molto promettente.

I soli di mezzanotte della Marvel (PS5)

I soli di mezzanotte della Marvel (PS5)

La maggior parte dei giochi di supereroi sono avventure d’azione di successo che girano per una qualità cinematografica e, sebbene siano spesso molto buone, i soli di mezzanotte della Marvel stanno facendo qualcosa di diverso. Lo sviluppatore Firaxis, famoso per la sua coppia di giochi XCOM, sta dando una svolta strategica alle cose, il che significa che hai il controllo non di un eroe, ma di un intero gruppo di superpoteri. Chi porterai in ogni missione determinerà quali abilità e attacchi sono a tua disposizione, quindi dovrebbe esserci molta varietà nel modo in cui affrontare ogni incontro.

Al di fuori delle battaglie, puoi esplorare l’hub, costruire relazioni con i tuoi eroi preferiti e proseguire il tuo viaggio per fermare la malvagia Lilith. Non è proprio quello che la gente si aspetta da un gioco incentrato sui supereroi, ma con il pedigree dello studio e un nuovo approccio, siamo molto entusiasti di giocarci.

Overwatch 2 (PS5)

Overwatch 2 (PS5)

In uscita in accesso anticipato ad ottobre, Overwatch 2 assomiglia molto al suo predecessore. Gli stessi personaggi, le stesse modalità, le stesse mappe. È più quell’azione multiplayer di Blizzard Entertainment, che potrebbe scoraggiare alcune persone se sperassero in una revisione. Tuttavia, questa nuova voce sembra riportare lo sparatutto in cima al circuito online con una rinnovata attenzione e impegni da parte dello sviluppatore.

Persona 5 Royal (PS5)

Persona 5 Royal (PS5)

Persona 5 è stato votato come il nostro gioco dell’anno 2016, ed è stato poi aggiornato qualche anno dopo con ulteriori contenuti della storia e un nuovo personaggio qualche anno dopo. Per quanto possa essere, chi potrebbe dire di no a un altro playthrough di uno dei migliori JRPG di tutti i tempi? La giuria ha deciso cosa aggiungerà effettivamente questa nuova versione PS5: ci saranno miglioramenti visivi, frame rate migliorati o supporto del controller DualSense PS5? Non abbiamo idea di cosa abbia pianificato Atlus, ma il gioco principale rimane un capolavoro. Saremmo sciocchi a non eccitarci almeno un po’.

Rollerdrome (PS5)

Rollerdrome (PS5)

Lo sviluppatore Roll7 è davvero all’altezza del suo nome quest’anno perché dopo aver lanciato OlliOlli World nei primi due mesi, il suo prossimo progetto è tra pochi mesi: Rollerdrome. Questo titolo incredibilmente elegante mette i pattini ai tuoi piedi e le pistole nelle tue mani mentre guidi per uno skate park eseguendo acrobazie e abbattendo i nemici. Sembra tutto incredibilmente bello, ed è solo una manciata di settimane.

Saints Row (PS5)

Saints Row (PS5)

Mentre Saints Row si è presentato come un riavvio della serie, questa nuova puntata sembra essere più quella selvaggia e stravagante azione open world per cui Volition è noto. Con una personalizzazione completa del personaggio e attività piene di buffonate da completare, si preannuncia un divertimento più stupido. Tra titoli più seri, guidare un camioncino dei gelati e colpire i leader delle gang con i dildo sembrerà una boccata d’aria fresca.

SD Gundam Battle Alliance (PS5)

SD Gundam Battle Alliance (PS5)

I buoni giochi di Gundam sono pochissimi e…