Categorie

Recensione: DNF Duel (PS5) – Il combattente esplosivo è straordinariamente facile da raccogliere e giocare

Recensione: DNF Duel (PS5) - Il combattente esplosivo è straordinariamente facile da raccogliere e giocare

Prendere popolari titoli free-to-play e trasformarli in giochi di combattimento sta diventando un po’ una tendenza, vero? Seguendo le orme di Granblue Fantasy Versus, DNF Duel è basato sul gioco di ruolo d’azione sudcoreano Combattente sotterraneo in linea. Il suo elenco di personaggi è composto da classi giocabili dal materiale originale: avventurieri senza nome con stili di combattimento specifici. Il tono e il design di Dungeon Fighter si prestano sicuramente bene a un combattente uno contro uno, con una direzione artistica fantastica e tecniche di battaglia esagerate al centro dell’identità della proprietà.

DNF Duel è uno sforzo cooperativo del colosso del picchiaduro Arc System Works (Guilty Gear, BlazBlue, il già citato Granblue Fantasy Versus) e dello sviluppatore giapponese meno noto Eighting, che ha avuto una mano in molti progetti diversi nel corso degli anni. C’è molta esperienza qui e mostra quanto sia nitido il gioco dal momento in cui lo avvii.

Questa sarà la nostra terza menzione di Granblue Fantasy Versus in altrettanti paragrafi, ma è difficile ignorare le somiglianze tra la versione 2020 e DNF. Entrambi i giochi sono progettati pensando all’accessibilità, con semplici pulsanti di input in modo che i giocatori di tutti i livelli di abilità possano mettere in atto tecniche folli senza passare ore in modalità allenamento. In questo caso, ogni personaggio ha un sacco di mosse speciali che possono essere attivate premendo un pulsante frontale insieme a una direzione. Anche le super mosse, che vengono rese disponibili solo quando la tua salute scende a un certo punto, sono legate a un singolo pulsante. Vai tranquillo.

DNF Duel Review - Screenshot 2 di 4

Sebbene l’importanza dell’accessibilità sia qualcosa che è forse esagerato quando si tratta di rendere i giochi di combattimento più attraenti per un pubblico più ampio, non si può negare che DNF fa un ottimo lavoro accogliendo nuovi giocatori nella mischia. Un elenco di dimensioni decenti – 16 personaggi al lancio – una serie di modalità per giocatore singolo e una grafica impressionante fanno molto per aumentare l’appeal del gioco.

Inoltre, il titolo inchioda l’aspetto più importante di tutti: è semplicemente fantastico da giocare. Non è così veloce come altri combattenti in stile anime – la mancanza di un trattino aereo significa che sei quasi sempre bloccato a terra – e in questo senso, la sensazione è paragonabile a titoli come Granblue Fantasy Versus (scusate) , o anche Street Fighter, a causa di quanto sia importante il distanziamento per la maggior parte del cast.

Una volta ottenuto quel grande successo, però, DNF si trasforma in un più riconoscibile picchiaduro infuso di anime. La pressione combinata è assolutamente brutale una volta che hai lo slancio e il tuo avversario è intrappolato in un angolo di un palco. Stiamo parlando di grossi danni se sei abbastanza sfortunato da essere stroncato da qualcuno che sa cosa sta facendo, e il sistema che sacrifica la salute del gioco rende il gioco aggressivo ancora più opprimente. In effetti, rinunciando a una parte della tua salute grigia, ovvero la salute che può essere curata indietro nel tempo, puoi potenziare i tuoi attacchi al punto in cui la guardia del tuo avversario può essere schiacciata, lasciandolo completamente vulnerabile.

DNF Duel Review - Screenshot 3 di 4

E poi c’è la gamma che hanno la maggior parte di questi personaggi. Quasi tutti i combattenti, indipendentemente dal fatto che impugnano spade di grandi dimensioni, armi da fuoco reali o entrambi, in un caso particolare, possono coprire un’enorme porzione dello schermo con i loro speciali e molti dei loro normali. Ciò significa che le partite a volte possono diventare un po’ una festa di pesca, in cui entrambi i giocatori si trovano a distanza, premendo i pulsanti più sicuri e più lunghi per trovare un’apertura.

Non sembra estremamente coinvolgente, vero? Ma ancora una volta, il gioco esplode in azione una volta che l’importantissimo attacco va a segno, e va anche notato che ogni personaggio è dotato di una schivata in avanti che garantisce una breve invulnerabilità. Puoi usare questa tecnica per tessere proiettili o altre mosse prevedibili, colmando il divario e contrattaccando da una posizione molto più pericolosa.

Anche se abbiamo alcune preoccupazioni per quanto riguarda l’equilibrio del personaggio, anche in questa fase incredibilmente precoce, la linea di fondo è che DNF è davvero divertente. C’è una massa soddisfacente in molti degli attacchi, ed è generalmente fantastico da guardare grazie all’eccellente motore grafico di Arc System Works.

La nostra unica vera preoccupazione è la sua capacità di avere un impatto duraturo sull’attuale panorama dei picchiaduro. In questo momento, è difficile vedere dove si inserisce DNF, con titoli simili come Guilty Gear Strive che dominano la conversazione e il potenziale colosso che è Street Fighter 6 in uscita nel 2023. Per molti, questo ultimo picchiaduro potrebbe finire per essere una scelta secondaria, e ciò solleva interrogativi sulla sua longevità, sia in modo competitivo che casuale. Ma ovviamente è ancora troppo presto per saltare a qualsiasi conclusione.

DNF Duel Review - Screenshot 4 di 4

Sfortunatamente, non siamo ancora stati in grado di provare le modalità online del titolo, perché i server non saranno attivi fino al lancio. Sulla base della nostra esperienza con i beta test del gioco, il suo netcode di rollback dovrebbe essere straordinariamente fluido, ma dovremo ovviamente aspettare e vedere come si traduce quando sono coinvolti giocatori di tutto il mondo.

Ma ehi, almeno siamo stati in grado di dedicare un sacco di tempo alle modalità per giocatore singolo, che sono solide. La modalità Storia offre a ogni combattente la propria trama, rappresentata attraverso immagini fisse ben disegnate, dialoghi tra i personaggi e battaglie abbastanza facili. La trama è tipicamente contorta e la scrittura di certo non vincerà alcun premio, ma aiuta a conferire a ogni personaggio una certa personalità. Nel frattempo, se stai cercando un’azione semplice, puoi provare la modalità arcade a otto partite o la sopravvivenza. Anche i tutorial sono decenti; ogni personaggio ha la propria panoramica strategica insieme alle prove combo.

Conclusione

DNF Duel è un gioco di combattimento esplosivo ed accessibile. Sebbene non si distingua dalla massa in termini di uno stile immediatamente riconoscibile, è molto divertente da suonare davvero. Combo pazze, un fantastico elenco di personaggi e una buona selezione di modalità di gioco lo rendono un pacchetto interessante. Una volta che saremo stati in grado di mettere alla prova le offerte online del titolo, aggiorneremo questa recensione con un punteggio e dettagli aggiuntivi.

  • Gameplay accessibile e soddisfacente
  • Combo esplosive ed esagerate
  • Solida lista di personaggi
  • Buona selezione di modalità
  • Ottime immagini
  • Alcuni brani orecchiabili
  • L’offesa può sembrare sopraffatta
  • Equilibrio caratteriale discutibile
  • Manca di personalità rispetto ai coetanei
  • Longevità in discussione

Punteggio in sospeso

Politica di punteggio
Copia di revisione fornita da Nexon