Categorie

Recensione: Pac-Man Museum+ (PS4) – La compilation carnosa offre molto da masticare

Recensione: Pac-Man Museum+ (PS4) - La compilation carnosa offre molto da masticare

  • Recensione Pac-Man Museum+ - Screenshot 2 di 8
  • Recensione Pac-Man Museum+ - Screenshot 3 di 8
  • Recensione Pac-Man Museum+ - Screenshot 4 di 8
  • Recensione Pac-Man Museum+ - Screenshot 5 di 8
  • Recensione Pac-Man Museum+ - Screenshot 6 di 8
  • Recensione Pac-Man Museum+ - Screenshot 7 di 8
  • Recensione Pac-Man Museum+ - Screenshot 8 di 8

Ignora tutto il La signora Pac-Man questioni legali: imbarazzante! – ed è difficile immaginare che il Pac-Man Museum+ sia molto più completo di quello che è. Ci sono assenti, ovviamente – i poppers di lunga data di power pill possono lamentarsi della mancanza, diciamo, di Pac-Man World dalla PS1 – ma in 14 titoli, stai effettivamente ottenendo i momenti salienti della carriera (e i peggiori) del giallo di Bandai Namco macchia.

Ciò include l’iconico originale arcade del 1980, ovviamente! – così come il suo Super Pac-Man e Pac e amico permutazioni, che hanno un misto di successo nel giocherellare con le regole della formula del labirinto stabilita. Il corridore senza fine del 1984 Pac-Land è presente e rappresentato – e sembra sorprendentemente abbastanza ingrandito su uno schermo 4K, dobbiamo dire – mentre c’è anche uno slot per il puzzle SNES ispirato a Tetris del 1992, Pac-Attack.

Interessante per i giocatori PlayStation, Disposizione Pac-Man viene distribuito in due versioni: l’originale arcade del 1996 e un riarrangiamento della Namco Museum Battle Collection, lanciato per la prima volta su PSP nel 2005. L’isometrico Pac-Mania del 1987 è un’inclusione ovvia, ma al limite ingiocabile Pac-In-Time meno così: è complicato e pesantemente imperfetto, ma comunque degno di nota. Altre curiosità includono Pac-Moto – un rudimentale gioco di battaglia ispirato al gioco arcade di Namco del 1985 Moto che è stato rilasciato per la prima volta come parte di una compilation per Nintendo Wii – e il Follia di marmo-ispirato puzzle platform per Nintendo DS Pac N Roll.

La superba Pac-Man Championship Edition completa il pacchetto, insieme al gioco per smartphone sorprendentemente robusto, Pac-Man 256, presentato qui senza microtransazioni e con multiplayer. Ottieni anche il brillante gioco arcade del 2010 Battaglia reale di Pac-Manche è uno spasso se riesci a convincere le persone a giocare con te.

Come avrai notato dal nostro riassunto, ci sono alti e bassi qui: il Pac-Man originale è ancora eccezionale anche 40 anni dopo aver preso d’assalto le sale giochi, ma il ritardo di input su artisti del calibro di Pac-Mania lo rende una proposta meno convincente nel 2022. L’emulazione è in gran parte priva di fronzoli, con uno shader CRT e classifiche online, sebbene Bandai Namco abbia prodotto un avvincente wrapper 3D, che ti vede interagire con i tuoi cabinet arcade in un ambiente 3D che puoi personalizzare.

Nel complesso, questa è una manciata di giochi e un accordo legale lontano dall’essere completo, ma senza dubbio ti dà un’idea della leggendaria carriera di Pac-Man – e tra alti e bassi, c’è molto da masticare.

  • Una grande varietà di giochi
  • Simpatico involucro interattivo
  • Per lo più solida emulazione
  • Problemi di ritardo di input in alcuni punti
  • Alcuni veri punti bassi
  • Pac-In-Time

Buono 7/10

Politica di punteggio
Copia della recensione fornita da Bandai Namco