Categorie

Recensione: Samurai Bringer (PS4) – Il prezzo è giusto per questo Roguelike randomizzato

Recensione: Samurai Bringer (PS4) - Il prezzo è giusto per questo Roguelike randomizzato

  • Recensione di Samurai Bringer - Screenshot 2 di 9
  • Recensione di Samurai Bringer - Screenshot 3 di 9
  • Recensione di Samurai Bringer - Screenshot 4 di 9
  • Recensione di Samurai Bringer - Screenshot 5 di 9
  • Recensione di Samurai Bringer - Screenshot 6 di 9
  • Recensione di Samurai Bringer - Screenshot 7 di 9
  • Recensione di Samurai Bringer - Screenshot 8 di 9
  • Recensione di Samurai Bringer - Screenshot 9 di 9

Samurai Bringer ha superato le nostre aspettative. È un roguelike abbastanza semplice al suo interno, che ti incarica di hackerare e tagliare attraverso fasi generate proceduralmente. Ma nel suo sistema di abilità, che promuove un livello di sperimentazione quasi ridicolo, Samurai Bringer può svilupparsi in qualcosa che crea seriamente dipendenza.

I nemici sconfitti rilasciano bottino sotto forma di pergamene, che possono essere equipaggiate al tuo eroe. Ogni pergamena ti dà accesso a una tecnica specifica e queste tecniche possono essere assegnate a qualsiasi pulsante del tuo viso. Il sistema è semplice in apparenza, ma è l’atto di combinare le pergamene che si traduce nelle più potenti abilità di combattimento.

Il fatto è che puoi combinare le pergamene come preferisci. Puoi aggiungere onde d’urto, fulmini o nuvole velenose ai tuoi attacchi base. Diavolo, puoi aggiungere tutti e tre se è la tua preferenza. Le potenziali combinazioni sono quasi infinite, ed è qui che Samurai Bringer brilla davvero. Il grado di personalizzazione del gameplay offerto fin dall’inizio è piuttosto sbalorditivo e creare il proprio arsenale di attacchi sempre più assurdi è molto divertente.

Detto questo, ci vuole un po’ prima che tu ti senta sul punto di essere sopraffatto. Essendo un roguelike, la morte è un’inevitabile in Samurai Bringer e le prime ore possono essere sia difficili che travolgenti. Ancora una volta, l’enorme quantità di personalizzazione è impressionante, ma devi ancora dedicare molto tempo a sperimentare per trovare le migliori combo di scorrimento. Alcuni giocatori potrebbero non avere la pazienza di portare a termine questo processo e non aiuta il fatto che i menu del gioco possano essere ingombranti.

Ma ehi, al prezzo basso di £ 6,49 / $ 9,99, Samurai Bringer è un roguelike dinamico e avvincente che consigliamo vivamente.

  • Fantastico sistema di abilità
  • Personalizzazione del gioco assurda
  • Controlli severi
  • Stile artistico attraente
  • Sperimentazione quasi infinita
  • Menù ingombranti
  • Controlli personalizzati ripristinati alla morte
  • All’inizio può essere travolgente

Buono 7/10

Politica di punteggio
Copia di revisione fornita da PLAYISM