Categorie

Recensione: sei più intelligente di un alunno di quinta? (PS5) – Un gioco a quiz per famiglie obsoleto

Recensione: sei più intelligente di un alunno di quinta?  (PS5) - Un gioco a quiz per famiglie obsoleto

  • Sei più intelligente di un alunno di quinta?  Recensione - Screenshot 2 di 7
  • Sei più intelligente di un alunno di quinta?  Recensione - Screenshot 3 di 7
  • Sei più intelligente di un alunno di quinta?  Recensione - Screenshot 4 di 7
  • Sei più intelligente di un alunno di quinta?  Recensione - Screenshot 5 di 7
  • Sei più intelligente di un alunno di quinta?  Recensione - Screenshot 6 di 7
  • Sei più intelligente di un alunno di quinta?  Recensione - Screenshot 7 di 7

Basato sul gioco di lunga data, l’adattamento di HandyGames di Are You Smarter Than a 5th Grader? tu o i tuoi amici vi chiederete se avreste dovuto prestare più attenzione alle elementari.

Offrendo due modalità: modalità esame e modalità studio, il gioco è decisamente più adatto al multiplayer locale. Puoi facilmente terminare una sessione per giocatore singolo in circa 30 minuti e mentre il gioco offre rigiocabilità tramite sbloccabili come nuovi compagni di classe, costumi e domande, sembra tutto un po’ una faticaccia. C’è un pulsante Salta per accelerare alcune delle animazioni lente, ma anche tenendo presente quella funzione, ci sono alcune sezioni “suspense” che rallentano il ritmo a passo d’uomo.

Ma, con una pletora di domande in diverse materie come la matematica e persino le scienze animali, il gioco fa un buon lavoro di brillantezza quando viene giocato con amici e familiari. Con una serie di curiosità, sia il pubblico giovane che quello più anziano sarà in grado di sfidare se stesso. È anche bello come lo sviluppatore abbia adattato gli elementi chiave del gameplay dello spettacolo, come l’integrazione di Lifelines che tornano utili quando rimani bloccato.

Sfortunatamente, anche il multiplayer si impantana. Sebbene il gioco locale sia solido, l’online sarebbe stata un’aggiunta apprezzata al giorno d’oggi. Peggio ancora, molti dei migliori set di domande sono bloccati dietro il grind per giocatore singolo, che, come abbiamo già accennato, non è il modo ideale di giocare.

C’è da divertirsi qui in multiplayer, ma si esaurisce. La mancanza di online e l’enfasi sugli sbloccabili attraverso il single player inferiore allo standard trascina il pacchetto generale verso il basso.

  • Abbondanza di domande e argomenti
  • Multiplayer locale amichevole
  • Sfide per tutte le età
  • Animazioni obsolete e doppiaggio rigido
  • La macinatura può diventare monotona
  • Campagna solista breve e ripetitiva
  • Nessun multiplayer online

Media 5/10

Politica di punteggio
Copia di revisione fornita da HandyGames