Categorie

Resident Evil Village aveva quasi… sirene?

I rapporti affermano che il piratato Resident Evil Village Crack rimuove i problemi di balbuzie

Quando si parla di giochi horror, come il franchise di Resident Evil, si cerca spesso di trovare il giusto equilibrio tra “terrore e difficoltà”. Perché spesso VUOI spaventare i giocatori in modo insensato, ma non vuoi che siano così sopraffatti dai nemici da diventare un po’ un lavoro ingrato. Resident Evil Village era un gioco che aveva un’ampia varietà di mostri (inclusa una donna molto alta che sembrava piacere a tutti… e le sue figlie…) ma a quanto pare ne avrebbe avuto ancora di più originariamente.

Ciò è arrivato tramite un leaker che è stato piuttosto coerente con le informazioni privilegiate sul franchise di Resident Evil. E secondo questa persona, quando eri nella palude acquosa di Moreau, avresti avuto a che fare con molti mostri unici, uno dei quali erano… sirene. Sirene in stile Resident Evil Village, badate bene.

“Nell’acqua potrebbero nuotare per te velocemente se [they] ti ha individuato e dovevi raggiungere appezzamenti di terra o ucciderli con successo prima che ti raggiungessero.

L’insider ha proseguito…

“Anche a terra potrebbero essere fastidiosi e [would] fai questo attacco stridulo che ti ha stordito e ti ha rallentato per un po’. Lo stridio aveva però un secondo scopo, [as] nella palude c’era un nemico stalker.

Sì, è vero, avrebbero dovuto esserci ancora PIÙ nemici che hai combattuto al di fuori delle mostruose sirene. Compresi i Lycan e un gruppo speciale di streghe che apparentemente avrebbero eseguito un rituale nell’area.
Perché sono stati tagliati? Ci sono alcuni motivi, non ultimo dei quali il team ha voluto concentrarsi su Castle Dimitrescu e la fabbrica di Heisenberg. Il che è ironico perché ha lasciato la buca della palude come un punto debole del gioco agli occhi di molti giocatori.

Fonte: Eurogamer