Categorie

Rivelate le opzioni di accessibilità di God of War Ragnarok, tre nuove clip

Rivelate le opzioni di accessibilità di God of War Ragnarok, tre nuove clip

Santa Monica Studio si è rivolto oggi al PlayStation Blog per celebrare la Giornata globale di sensibilizzazione all’accessibilità, condividendo una prima occhiata a oltre 60 opzioni di accessibilità che verranno fornite con God of War Ragnarok. Questi includono funzionalità nuove di zecca progettate per rendere il titolo più accessibile, oltre a quelle implementate dallo sviluppatore con la versione PC di God of War. Per mostrarne alcuni, sono stati rilasciati alcuni brevissimi ma nuovissimi clip del gioco.

Dalla versione PC del titolo 2018 ci sarà la possibilità di scattare automaticamente, un reticolo sempre attivo per ridurre la cinetosi e commuta per mirare e bloccare. Le nuove aggiunte includono opzioni di sottotitoli e didascalie notevolmente ampliate, che aumentano la dimensione minima del testo, migliorano la leggibilità dei sottotitoli e consentono ai nomi dei personaggi e ai corpi dei testi di avere colori diversi. Puoi vedere come appare nel brevissimo video qui sotto.

I sottotitoli stessi possono anche essere regolati, rendendoli molto più grandi e più facili da leggere. La clip qui sotto lo dimostra, con alcuni nuovi dialoghi che non abbiamo mai visto prima.

Altre opzioni di accessibilità in God of War Ragnarok includono la regolazione delle dimensioni delle icone, la rimappatura dei pulsanti e una modalità a contrasto elevato: potresti ricordare qualcosa di simile in L’ultimo di noi: parte II. “Quando è attivo, questo applicherà un livello di colore ai personaggi che li renderà più visibili sullo sfondo. Puoi opzionalmente desaturare lo sfondo per aumentare ulteriormente il contrasto. La vernice trasversale, gli oggetti bottino e gli effetti speciali possono anche essere resi più visibili in questa modalità.”

52080600408 Cdaf15f56e H

Un’altra opzione di accessibilità accurata sono i segnali audio, dimostrati nel breve video qui sotto. Questa funzione collega i suoni a specifici prompt interattivi, come lo spostamento di oggetti o l’apertura di porte. “I segnali audio si estendono a segnali di combattimento aggiuntivi come anelli di attacco non bloccabili, segnali di mira mirati e segnali di scambio di armi. Il volume dei segnali audio può essere regolato separatamente dagli altri cursori del volume, in modo da poterlo regolare a tuo piacimento”.

Per ulteriori informazioni sulle opzioni di accessibilità in God of War Ragnarok, fai clic sul collegamento. “Ci impegniamo a migliorare l’accessibilità e la personalizzazione per tutti. Non vediamo l’ora di dirti i dettagli sulle nostre altre categorie di funzionalità di accessibilità come aiuti per combattimento/mira, aiuti per puzzle/minigiochi, regolazioni dell’HUD, messa a punto della telecamera, ripresa automatica e molto di più”, ha affermato la lead UX designer Mila Pavlin. “Non vediamo l’ora di condividere di più con te mentre ci avviciniamo al lancio.”

Per ulteriori informazioni sull’impegno di Sony nella “promozione della consapevolezza e dell’inclusività” in occasione della Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’accessibilità, fare clic su questo collegamento. Trarrai vantaggio da queste funzionalità di accessibilità? Fateci sapere nei commenti qui sotto.