Categorie

Road 96 arriva oggi su PlayStation e Xbox

Road 96

Il viaggio su strada della tua vita.

Strada 96

I giocatori di Nintendo Switch sapranno già tutto su questo gioco e Strada 96 è stato ora ufficialmente rilasciato su PlayStation e Xbox, quindi allacciati e preparati per un’esperienza di gioco completamente coinvolgente e interattiva. Strada 96 utilizza una narrativa generata proceduralmente su diversi adolescenti che vogliono attraversare il confine di un paese immaginario: Petria.

Ora, questo non è il primo titolo a utilizzare meccaniche generate proceduralmente, anche se leggermente diverse, pensaci Blaseball e Mito selvaggio Per esempio. Detto questo, la promessa di cambiare e randomizzare una storia come in Strada 96 è stato visto come incredibilmente ambizioso e innegabilmente unico al momento della sua uscita. Quando è uscito su Nintendo Switch lo scorso agosto, è stato elencato come uno dei giochi indie più venduti di Switch del 2021, è stato persino considerato ancora abbastanza sconosciuto, apparentemente sotto il radar. Ma se ti allontani di tanto in tanto, incontri l’avventura come nessun altro.

Questo è il terzo titolo dell’azienda francese DigixArt, dopo il puzzle game Cuori valorosi: La Grande Guerra e il gioco di avventura della prima guerra mondiale 11-11: Ricordi raccontati, e ogni gioco è molto diverso dal precedente. Il trailer dell’annuncio rappresenta quanto sia vibrante Strada 96 davvero è, che è migliorato dalla sua estetica da cartone animato.

Potresti pensare che questo sia un piccolo gioco divertente che puoi rilassare e divertire, con una narrativa pittoresca e spensierata e un tono ottimista. Bene, non potresti essere più sbagliato perché proprio al centro di questo gioco c’è una tensione ribollente alimentata dalla politica e dall’angoscia personale. Dovrai esplorare vaste terre selvagge, irrigare foreste, mentre interagisci anche con NPC discutibili e inaffidabili.

Ora, il trailer ti avverte che ogni decisione potrebbe essere costosa, ma potrebbe anche spianare il tuo destino davanti a te. Dai un’occhiata al trailer prima di tirare fuori quei pollici da autostoppista e guarda cosa c’è veramente in serbo per te.

Fonte