Categorie

Rumour: PS5 riprogettato per includere un’unità disco rimovibile

Rumour: PS5 riprogettato per includere un'unità disco rimovibile

Immagine: PS5 Giochi Guida

Sony rilascerà un modello hardware PS5 riprogettato il prossimo anno e il suo più grande cambiamento sarà un’unità disco staccabile. Secondo un giornalista affidabile Tom Henderson, scrivendo per un nuovo sito Web chiamato Insider Gaming, i giocatori avranno la possibilità di collegare un’unità disco Blu-ray UHD tramite una porta USB-C aggiuntiva sul retro del sistema. Tuttavia, non sarà richiesto dai fan che vogliono passare al digitale.

Secondo il rapporto di Henderson, il nuovo sistema sarà venduto in due versioni: da solo, simile alla PS5 Digital Edition esistente, o in bundle con l’unità disco rimovibile. I giocatori potranno anche acquistare l’unità disco individualmente, nel caso in cui decidessero di adottare un supporto fisico in un secondo momento o, in effetti, dovessero sostituire un componente rotto.

In modo affascinante, l’articolo afferma che l’unità disco si abbinerà all’estetica del dispositivo riprogettato, il che significa che sarai in grado di attaccarlo all’appliance in modo che sembri parte dell’hardware originale, nonostante sia tecnicamente un accessorio autonomo. Vale la pena ricordare che le fonti anonime citate nella storia non segnalano che ci saranno modifiche alle prestazioni della piattaforma come parte di questa riprogettazione. Non è, quindi, una PS5 Pro.

Tuttavia, è probabile che questa riprogettazione sarà anche più leggera e più piccola del modello esistente, indipendentemente dal fatto che si colleghi o meno l’unità disco. La nuova unità dovrebbe essere rilasciata intorno a settembre 2023, con Sony che avrebbe ordinato 18,5 milioni di unità della nuova console e solo 12 milioni di unità del modello attuale.

Sebbene questa sia una storia sorprendente in superficie, ha senso. La PS5 Digital Edition è stata generalmente difficile da trovare, quindi offrendo l’unità disco come extra opzionale, sia come parte di un pacchetto o come acquisto separato, darebbe ai consumatori una maggiore flessibilità in questa era sempre più non fisica.

Henderson ha fatto trapelare hardware come il Bordo DualSense in passato, quindi non abbiamo motivo di non fidarci delle sue fonti, ma è ovvio che si tratta di una voce piuttosto stravagante, e quindi le specifiche potrebbero essere errate o soggette a modifiche. Tuttavia, potenzialmente ci fornisce un’affascinante istantanea dei piani di Sony: contatteremo il produttore e vedremo se ha qualcosa da aggiungere.