Categorie

Secondo Patent, Sony sembra essere interessata ad adattare le periferiche di precedente generazione per le console moderne

Secondo Patent, Sony sembra essere interessata ad adattare le periferiche di precedente generazione per le console moderne

Hai mai desiderato di poter agganciare quel vecchio EyeToy impolverato alla tua nuova scintillante PS5?

Nemmeno noi, ma l’uso di periferiche più vecchie con hardware moderno sembra essere qualcosa a cui Sony è interessata, secondo un recente deposito di brevetto individuato da Game Rant.

Il brevetto (che è assurdamente tecnico e pieno di gergo al di là della comprensione dei comuni mortali) si chiama “Sistemi e metodi per convertire un codice legacy in un codice aggiornato”.

All’interno è contenuta un’immagine che sembra mostrare un modo per emulare software che utilizzava dispositivi periferici come EyeToy, PlayStation Mouse, PSP Go, un controller DualShock, Sony Media Remote e una bacchetta Playstation Move, attraverso qualcosa chiamato “lettore di schede legacy” .

Brevetto

VGC si è affrettato a notare che questi dispositivi provengono principalmente dalla generazione PS3, il che dà credito a quelle voci sull’emulazione PS3 a livello hardware di cui abbiamo sentito parlare ad aprile.

Forse Sony è più interessata alla conservazione del gioco di quanto non gli avessimo inizialmente dato credito, anche se la giuria è ancora fuori su quella.

Sebbene sia un concetto piuttosto avvincente, vale la pena notare che i brevetti da soli non sono una garanzia di qualcosa di più concreto, semplicemente un’idea che un’azienda ha pensato di perseguire.

Cosa ne pensi dell’idea dell’hardware della generazione precedente in esecuzione su console moderne? Adattati nella sezione commenti qui sotto.