Categorie

Shuhei Yoshida parla di Gravity Rush, Burattinaio, Sirena in un’intervista perspicace

Shuhei Yoshida parla di Gravity Rush, Burattinaio, Sirena in un'intervista perspicace


L’adorabile dirigente di PlayStation Shuhei Yoshida è attualmente a capo del team indipendente dell’azienda, ma prima di allora era una figura chiave e un decisore per quanto riguarda i giochi first party. È nel settore da molto tempo e ha molti titoli al suo attivo, inclusi i molti preferiti dai fan prodotti da Japan Studio. In un nuovo video di Bokeh Game Studio – attualmente in lavorazione Slitterhead – Yoshida si incontra con il creatore di Silent Hill Keiichiro Toyama e il designer di burattinai Kazunobu Sato per parlare dei loro lavori passati.

È una conversazione lenta, perspicace e affascinante, soprattutto per i fan dei giochi di Japan Studio. I tre hanno una discussione rilassata sulla serie Siren, Gravity Rush e il suo sequel, il già citato Burattinaio e The Last Guardian, oltre allo sviluppo indie.

Non c’è niente di troppo innovativo qui, ma ci sono alcuni commenti divertenti e casuali. Yoshida ammette che Puppeteer avrebbe dovuto essere un gioco di lancio per PS4, ad esempio, oltre a offrire le sue critiche a Gravity Rush 2. Toyama afferma che potrebbe essere stato posizionato meglio come gioco Vita, ma all’epoca il first party era praticamente tutto -in su PS4.

Ad ogni modo, non rovineremo più. Se hai una mezz’ora libera oggi, vale sicuramente la pena guardarlo.