Categorie

Skull & Bones sembra salpare a novembre

Skull & Bones
Teschio & Ossa

Dopo essere stato perso in mare per più di mezzo decennio, sembra che Ubisoft sia finalmente pronta ad abbassare le vele Teschio & Ossa prima della data di uscita di novembre. Grazie alla seconda fuga di notizie di Ubi in una settimana, la prima è la data del 20 ottobre 2022 per l’imminente Mario + Rabbids: scintille di speranzasembra che Teschio & Ossa è sulla buona strada per una data di uscita dell’8 novembre 2022.

Essendo stato inizialmente individuato da un osservatore del negozio seriale @Aggiornamenti Lumiae poi spuntato da un noto leaker Tom Henderson, la data dell’8 novembre 2022 è stata superata. Ovviamente, con il numero di vetrine digitali e rivenditori online che abbiamo in questi giorni, non ci vuole molto perché accadano errori e questa volta sembra che l’autore del reato sia stato l’Xbox Store, che ha rivelato anche la data come incentivi per il preordine, edizioni speciali, colonne sonore e artbook.

È stato solo nell’aprile di quest’anno che una fuga di notizie dai test Alpha ha mostrato quattro minuti di filmati tutorial.

Se ti sei chiesto come e perché Teschio & Ossa ha continuato a essere in fase di sviluppo nonostante molteplici ritardi, riavvii e proiezioni pubbliche minime, quindi non guardare oltre lo sviluppatore, Ubisoft Singapore. Il governo di Singapore ha investito molto nello studio, ed è quell’investimento finanziario che garantisce che il gioco non possa morire e che debba essere rilasciato. Kotaku ha riferito nel 2021 che “Sussidi generosi” erano stati offerti a Ubisoft per il completamento dello sviluppo a Singapore, inclusa l’assunzione di talenti locali e il rilascio nei prossimi anni. Chiaramente i “prossimi anni” sono una linea temporale abbastanza fluida.

Con questa perdita ora di dominio pubblico e l’8 novembre abbastanza vicino, puoi aspettarti che Ubisoft confermi ufficialmente queste informazioni, oltre a mostrare nuove Teschio & Ossa gameplay, nelle prossime settimane e mesi, in modo che il loro ciclo di marketing possa iniziare sul serio.

Fonte