Categorie

Sony scarica i fondi nella società di software di servizio live

Sony scarica i fondi nella società di software di servizio live

Sony adora i giochi di servizio dal vivo. Dobbiamo ancora vedere i frutti del suo lavoro, ma a quanto pare ha in produzione dieci giochi multiplayer online in stile Fortnite e ha appena speso miliardi per acquistare Bungie e investire in Epic Games. Ora il titolare della piattaforma ha messo di nuovo mano in tasca, investendo nella società di software AccelByte.

Probabilmente non avrai sentito parlare di questa azienda a meno che tu non sia uno sviluppatore di giochi, ma essenzialmente l’avvio è responsabile della creazione di strumenti di back-end che possono aiutare a potenziare i giochi di servizi live, inclusi quelli come Payday 2. Fornisce funzionalità come analisi, in -monetizzazione del gioco e altro ancora: si tratta di versatilità e ridimensionamento in base alle esigenze di un particolare prodotto.

Inutile dire che questo è un grosso problema se stai creando giochi, e probabilmente è lecito ritenere che Sony stia utilizzando la tecnologia per i suoi titoli in arrivo. È una delle tre società, insieme a Galaxy Interactive e NetEase, ad aver investito 60 milioni di dollari nell’organizzazione. Ovviamente questo è un grosso cambiamento per aziende come PlayStation, ma aiuta a rafforzare il punto in cui si concentra in questo momento.

Non sorprende che Junaili Lie, il fondatore di AccelByte, abbia lavorato in precedenza per Epic Games e l’obiettivo della sua azienda è fornire strumenti di calibro AAA a sviluppatori grandi e piccoli. Con l’esplosione del numero di giochi di servizio live, questo si rivelerà probabilmente un astuto investimento da parte di Sony, poiché è destinata a recuperare il suo investimento man mano che AccelByte cresce inevitabilmente e senza dubbio avrà accesso ai suoi strumenti per l’avvio.