Categorie

Square Enix cede Tomb Raider e i suoi Western Dev Studios a Embracer Group

Square Enix cede Tomb Raider e i suoi Western Dev Studios a Embracer Group
Square Enix

L’Embracer Group ha fatto un affare incredibile con Square Enix a quanto pare. Il gruppo svedese di editori di videogiochi, che possiede già THQ Nordic, Aspyr Media e Gearbox, tra gli altri, ha accettato di acquistare Eidos-Montréal, Crystal Dynamics e Square Enix Montreal da Square Enix, per 300 milioni di dollari. L’accordo include anche l’acquisizione di una serie di importanti IP, tra cui Tomb Raider, Deus ex, Ladro e Eredità di Kainper dirne alcuni.

Inoltre, secondo il comunicato stampa ufficiale di Embracer Group di questa mattina, l'”accordo per l’acquisizione” includerà più di 50 giochi dal catalogo precedente di Square Enix. La decisione di svendere una fetta importante dei suoi studi di sviluppo occidentali ora è interessante da parte di Square Enix. Considerando che il prossimo Tomb Raider il gioco è stato annunciato solo di recente da Crystal Dynamics, lo è sicuramente una scelta spostare per vendere un IP così iconico (insieme ad altri notevoli) e questi studi per quello che equivale a un prezzo piuttosto affare. Soprattutto se si considera ciò che Embracer ha speso per l’acquisizione di Gearbox ($ 1,3 miliardi) a marzo dello scorso anno.

La logica di Square Enix è intrigante, poiché hanno in parte attribuito la vendita al desiderio dell’azienda di spostarsi ulteriormente nella tecnologia blockchain. Il loro stesso comunicato stampa aggiunge, tuttavia, che la società manterrà il controllo e continuerà a pubblicare altre IP Square Enix, come La vita è strana, Solo perché e Outrider.

L’Operazione aiuterà la Società ad adattarsi ai cambiamenti in atto a livello globale
ambiente imprenditoriale stabilendo un’allocazione più efficiente delle risorse, che migliorerà
valore aziendale accelerando la crescita dei core business dell’azienda nel digitale
dominio dell’intrattenimento. Inoltre, l’Operazione consente l’avvio di nuove attività da parte di
andare avanti con investimenti in campi tra cui blockchain, intelligenza artificiale e cloud.

Square Enix

Per quanto riguarda Embracer, tuttavia, il futuro dei franchise di giochi che stanno pianificando di acquisire è ancora brillante. “L’acquisizione porta una pipeline avvincente di nuove rate da amati franchise e IP originali, incluso uno nuovo Tomb Raider gioco”, spiega il comunicato ufficiale, prima di approfondire ulteriormente il potenziale di crescita che vede acquisendo sia le IP che i rispettivi studi da Square Enix.

Embracer è rimasto particolarmente colpito dal ricco portafoglio degli studi di proprietà intellettuale originale, con marchi immobiliari con comprovato potenziale globale come Tomb Raider e Deus ex, oltre a dimostrare la capacità di creare giochi AAA con una base di fan ampia e in crescita. Ci sono interessanti opportunità per far crescere organicamente gli studi per massimizzare le loro opportunità commerciali.

Gruppo Abbracciatore

Sebbene sia chiaramente un affare entusiasmante per Embracer, l’accordo non è ancora concluso. Secondo il comunicato stampa, l’acquisizione dovrebbe essere completata durante il secondo trimestre dell’anno finanziario 22/23 di Embracer (luglio-settembre 2022).

Fonte