Categorie

Square Enix manda nella tomba la caduta di Babylon nel febbraio 2023

Square Enix manda nella tomba la caduta di Babylon nel febbraio 2023

Il disastro di PlatinumGames che è stato Babylon’s Fall sarà messo fuori dalla sua miseria il 27 febbraio 2023 poiché è stato annunciato che il gioco sarà completamente chiuso. Nessuna pietra verrà lasciata intentata: l’intero gioco sarà reso ingiocabile oltre la suddetta data. Confermato in un post sul blog sul sito Web ufficiale del gioco, tutti i dati di gioco verranno eliminati.

Da qui ad allora, lo sviluppatore prevede di “implementare quanti più eventi e altre iniziative possibile, fino alla fine del servizio”. Tuttavia, tutti gli aggiornamenti importanti sono stati cancellati. Ciò che resta sono ricompense speciali, classifiche e missioni evento e potenziamenti per le missioni. A partire da oggi, la versione digitale viene tolta dal Negozio PS e i rivenditori fisici rimuoveranno le copie di PS5 e PS4 dai loro negozi online. Inoltre, non potrai più acquistare la valuta premium Garaz.

Rilasciato il 3 marzo 2022, la cessazione del servizio significa che Babylon’s Fall sarà giocabile per meno di un anno. “Nonostante tutto il vostro supporto, siamo veramente tristi e dispiaciuti di dover dire che non saremo in grado di continuare con il servizio del gioco”, ha detto PlatinumGames. “Ci auguriamo che continui a divertirti a giocare a Babylon’s Fall fino alla fine del servizio”.

Dubitiamo fortemente che il gioco sarà trattato con lo stesso sfarzo e le stesse circostanze di Red Dead Online: i giocatori hanno ospitato un funerale in-game dopo che Rockstar Game ha effettivamente interrotto il suo supporto alla parte multiplayer. Babylon’s Fall sarà cancellato e mai più menzionato. PlatinumGames ha cercato di raddrizzare la nave con una seconda stagione di contenuti, ma chiaramente non è stato sufficiente per attirare una base di giocatori.