Categorie

Svelati i contenuti gratuiti per Assassin’s Creed Valhalla

Svelati i contenuti gratuiti per Assassin's Creed Valhalla

Gli sviluppatori hanno annunciato la loro tabella di marcia.

Assassin’s Creed Valhalla gli sviluppatori hanno svelato la loro road map dei contenuti per aprile e maggio e hanno mostrato che i giocatori del gioco di ruolo riceveranno molti contenuti gratuiti in cui immergersi.

Dopo la sua uscita nel 2020, Valhalla ha ricevuto un sacco di contenuti digitali in cui i giocatori possono rimanere bloccati, inclusa l’enorme espansione Dawn of Ragnarök che si dice sia “l’espansione più ambiziosa nella storia del franchise”.

L’espansione Dawn of Ragnarök aggiunge tutti i nuovi poteri che i giocatori possono usare, inclusa la possibilità di trasformarsi in un Corvo da usare in battaglia, un’area completamente nuova da esplorare, tutti i nuovi nemici da sconfiggere e una nuovissima serie di missioni che giocano come Odino stesso.

L’ultima tabella di marcia è stata rivelata attraverso un tweet sulla pagina Twitter ufficiale dei giochi che afferma cosa i giocatori possono aspettarsi dagli aggiornamenti:

Abbiamo molti contenuti gratuiti nelle prossime settimane per Assassin’s Creed Valhalla:
✅Due aggiornamenti del titolo
⚔️Pacchetto Sfida Maestria 2
☀️Ritorno del Festival di Ostara
🛡️ Tutto il nuovo edificio dell’armeria

#Assassin’s Creed

Hanno anche twittato la seguente immagine, che descrive in dettaglio un lasso di tempo di quanto sopra:

Come puoi vedere dall’immagine sopra, dovremmo aspettarci i primi aggiornamenti il ​​19 aprile e gli altri seguiranno poco dopo. Possiamo aspettarci due nuovi aggiornamenti del titolo, un nuovissimo aggiornamento delle funzionalità per la costruzione dell’armeria e persino un evento a tempo limitato del Festival di Ostara che sta tornando, il tutto gratuitamente.

Sono sicuro che ci saranno molti più aggiornamenti nel prossimo futuro e possiamo aspettarci un’altra road map che descriva in dettaglio quali potrebbero essere questi aggiornamenti, ma possiamo aspettarci un sacco di nuovi contenuti molto, molto presto.

Twitter – Fonte