Categorie

Toei Animation rivela come è avvenuto il loro famigerato hack

Dragon Ball Super: Super Hero ottiene la data di uscita in Giappone

Dragon Ball Super

Se sei un grande fan degli anime (e speriamo che tu lo sia se stai leggendo questo articolo…) allora sai tutto su Toei Animation, sono dietro alcuni dei più grandi franchise di anime in circolazione. Tra cui Dragon Ball, My Hero Academia e altro ancora. Ma conoscerai anche quel nome a causa di come sono stati costretti a ritardare MOLTI dei loro progetti (incluso il prossimo film di Dragon Ball Super: Super Hero) a causa di un massiccio hack che si è infiltrato nei loro sistemi.

Questo è stato qualcosa che ha sorpreso molte persone, perché mentre gli hack accadono in tutto il mondo, sentirli accadere in una compagnia di animazione? Non così tanto.

Naturalmente, Toei ha preso il sopravvento e ha avviato un’indagine su quanto accaduto, ed è successo solo a rivelare che il crimine era di tempismo e opportunità:

“Un dipendente dell’azienda ha scaricato un software necessario per l’attività da un sito Web esterno, che era stato manomesso in modo da scaricare contemporaneamente un programma software che fungesse da punto di ingresso per l’infiltrazione di ransomware”, ha condiviso Toei Animation. “Successivamente, il 6 marzo, la Società ha confermato l’accesso non autorizzato alla propria rete da parte di terzi”.

Ora, per quanto riguarda il modo in cui quell’hack ha portato a enormi ritardi…

“A seguito dell’accesso non autorizzato da parte di terzi, parti dei dati nel server e nei PC dell’azienda sono state crittografate dopo essere state infettate dal ransomware, il che ha comportato ritardi in parti delle normali operazioni e della produzione di anime per circa un mese”, ha condiviso .

Per fortuna per tutti i fan degli anime, Toei dice che sono tornati operativi e che saranno in grado di assicurarsi che qualcosa del genere non accada di nuovo. Il che è positivo, perché i fan non vogliono che i loro spettacoli e film di anime vengano ritardati più di quanto dovrebbero!

E agli hacker…per favore non farlo più, PER FAVORE!!!

Fonte: Animazione Toei