Categorie

Ubisoft non pianifica una vetrina in stile E3 questo mese

Ubisoft non pianifica una vetrina in stile E3 questo mese

Ubisoft si unisce a EA nella scelta di non ospitare una conferenza in stile E3 nel tradizionale mese di giugno. Invece, l’azienda francese avrà una sorta di evento digitale “entro la fine dell’anno”, ha detto un portavoce ad Axios. Durante la pandemia, l’editore ha ospitato online Ubisoft Forward livestream, che ha condiviso scorci sui suoi prossimi titoli. Eventuali eventi futuri seguirebbero presumibilmente lo stesso tipo di configurazione in cui le aziende abbandonano le presentazioni di persona.

La mossa rappresenta un’altra vittima della tradizionale stagione dell’E3 poiché un’altra azienda sceglie di spostare i suoi annunci da giugno. E3 2022 è stato annullato nella sua interezza, lasciando solo alcune aziende che scelgono di programmare ancora le proprie conferenze digitali nel consueto periodo di tempo. Sony sta ospitando un più low-key Stato di avanzamento live streaming più tardi oggi, mentre Microsoft ha la sua grande conferenza fissata per il 12 giugno 2022. Geoff Keighley ospiterà anche un Festa estiva del gioco evento, ma questo è tutto in termini di eventi importanti nel momento in cui scrivo.

Ciò non significa che Ubisoft non abbia nulla da mostrare, tuttavia. Una recente fuga di notizie indicava che l’editore aveva molti giochi non annunciati in cantiere, con una presunta vetrina che prevede di condividere aggiornamenti su quasi 20 titoli. Ciò include un nuovo gioco 2D Prince of Persia e il presunto titolo su scala ridotta di Assassin’s Creed. Il leaker Tom Henderson non era sicuro di quando si sarebbe svolto l’evento, ma la conferma di Ubisoft che farà qualcosa entro la fine dell’anno potrebbe suggerire che i suoi piani per un grande scoppio sono davvero reali.