Categorie

Uovo di Pasqua di Tony Stark in Guardiani della Galassia Vol 3.

Uovo di Pasqua di Tony Stark in Guardiani della Galassia Vol 3.

The Guardians and the Galaxy Vol 3 di James Gunn rende un meritato tributo all’Iron Man di Tony Stark dopo la sua morte.

Come molti di noi sanno, Tony Stark è morto in Endgame e questo ha fatto schiantare molti fan della Marvel. Tuttavia, possiamo apprezzare che la Marvel non si sia dimenticata del nostro playboy miliardario, poiché continuano a lasciarci piccoli easter egg in tutto il MCU. Il terzo di James Gunn Guardiani della Galassia il film presenta un’eredità segreta per Iron Man stesso. Non sappiamo molto di Vol 3. dal momento che il cast e la troupe hanno tenuto tutto segreto e abbiamo solo piccoli frammenti qua e là. Tuttavia, speriamo di darti un’idea di cosa aspettarti Guardiani della Galassia Vol 3.

Come sappiamo, questo film sarà l’ultimo film dei Guardiani che vedremo da James Gunn, e non sappiamo quando rivedremo i Guardiani dopo il Vol 3. Per ora, non vediamo l’ora di vederli in Thor: Amore e Tuonor, Speciale festivo dei Guardiani della Galassiae anche Vol 3. A causa degli eventi di Vendicatori: Fine del gioco, Guardiani della Galassia Vol 3. tratterà il luogo in cui si trova Gamora, di cui sono sicuro che molti fan sono entusiasti. Nebula, tuttavia, ha menzionato che gli spettatori si aspettano una versione leggermente diversa del personaggio rispetto alle sue precedenti apparizioni nel MCU, il che fa sì che molti di noi si chiedano cosa abbia passato Gamora nel suo tempo lontano.

È ovvio che Nebula si rilassi a causa degli eventi Vendicatori: Fine del gioco con la sua figura paterna abusiva ora morta a causa del sacrificio di Tony. Ora possiamo aspettarci di vedere una Nebula rilassata, sorella di Gamora, dopo i molti anni trascorsi a subire abusi emotivi e fisici da parte di Thanos. Sapendo che non può più farle del male, il cambiamento del cuore di Nebula probabilmente scioccherà molti di noi e rivelerà un nuovo lato di lei che dobbiamo ancora vedere. Dopo entrambi gli eventi in Avengers: Infinity War ed Endgame, Nebula ha potuto sperimentare una piccola parte di come sarebbe avere una buona figura paterna con Tony, anche se si conoscevano da poco. Hanno stretto un legame tra loro e ha imparato come dovrebbe essere una relazione padre-figlia positiva e sana.

Con la storia di Iron Man di non avere un padre solidale, non sorprende che i due siano andati d’accordo, ed è ancora più ovvio dato il modo in cui Tony è con sua figlia che non intende essere per niente come suo padre. Ma a causa delle molte cose accadute con suo padre, evitava di fare da mentore a nessuno. Almeno fino a quando Peter Parker interpretato da Tom Holland è diventato la sua responsabilità in Civil War quando Tony gli ha chiesto di unirsi alla sua squadra, mettendo Tony in un ruolo da padre. Sebbene la relazione tra Tony e Peter sia diversa da quella tra Tony e Nebula, condivide ancora l’impatto che Tony ha avuto sui membri del MCU e come anche nei film di oggi non sia stato dimenticato e non lo sarà .

I Guardiani della Galassia Vol 3. uscirà nel 2023, ma il Speciale festività dei Guardiani della Galassia uscirà questo dicembre su Disney Plus.

Fonte.