Categorie

X-Men ’97 Canon è per il MCU?

X-Men

X-Men '97

X-Men ’97 è stato qualcosa che ha fatto parlare MOLTI fan quando è stato annunciato. Poiché è il sequel/continuazione della leggendaria serie animata degli X-Men. Ma, anche se continuerà quella serie, ci sono altre domande che sono emerse nella mente dei fan.

Nello specifico, si collegherà in qualche modo all’MCU? In un’intervista, lo scrittore capo Beau DeMayo ha detto questo sulla questione:

“L’unica cosa che posso dire al riguardo è, so che a volte diciamo, Nessun commento,’ ed è come, ‘Sono solo ostinati'”, hanno detto. “Andrò senza commenti qui perché parte della sorpresa sarà scoprirlo quando vivrai lo spettacolo.”

Ha aggiunto: “Non posso parlare con il marketing, ma penso che ci sia un certo grado di… farai questa domanda”.

E se stai pensando, “perché questa domanda dovrebbe accadere con una serie animata come X-Men ’97?”, Dovresti ricordare le parole di Brad Winderbaum che funge da capo dei Marvel Studios Animation, che ha preso in giro un molto proveniva dal loro lato di animazione:

“Voglio dire, sei completamente illimitato da qualsiasi tipo di regola, che è sia la cosa più eccitante che la più scoraggiante, perché poi devi creare le tue regole”, ha continuato. “Ma voglio dire, è davvero, per molti versi, l’interpretazione più pura dell’immaginazione delle persone che ci stanno dietro. C’è un elemento di caos in tutte le cose. C’è un elemento di caos nell’animazione. Sicuramente un fattore importante nell’azione dal vivo. Fare cinema è caos. E come le cose non vanno come previsto e come alla fine ti ritrovi con un set di strumenti completamente diverso da quello che pensavi di dover utilizzare. In un’animazione, puoi lavorare con questa tela infinita in cui tutto ciò che desideri può essere ottenuto . E se riesci a concepirlo, puoi farlo. Se puoi sognarlo, puoi farlo.”
Quindi a questo punto? Tutto è possibile.

Fonte: Il diretto